Anche in Fvg un milione in borse di studio Covid

Le borse di studio Covid sono destinate ai ragazzi con requisiti di reddito, ma che per l'emergenza epidemiologica non hanno raggiunto i requisiti di merito

Anche in Friuli Venezia Giulia gli studenti potranno beneficiare di borse di studio Covid determinate a livello nazionale e destinate ai ragazzi con requisiti di reddito, ma che per l'emergenza epidemiologica non hanno raggiunto i requisiti di merito. Con uno stanziamento di oltre milione di euro gli studenti potranno percepire una borsa di studio pari all'80 per cento del totale se, come dispongono le norme nazionali, riusciranno a conseguire i crediti entro il 10 agosto prossimo ridotti del bonus Covid fissato nella misura di 5 crediti".

L'assessore all'Istruzione del Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen, ha introdotto così le ultime novità inserite nelle "Linee guida per l'attuazione, da parte dell'Agenzia regionale per il diritto agli studi superiori (Ardiss), delle finalità, degli interventi e dei servizi in materia di diritto allo studio universitario (Dsu)", oggi al vaglio della competente Commissione del Consiglio regionale.

"A livello regionale e in accordo con Università e Conservatori per il raggiungimento dei requisiti di merito legati all'ottenimento della borsa di studio - ha spiegato l'assessore - l'Ardiss riconoscerà le dichiarazioni che gli studenti richiederanno agli istituti di didattica e scientifica di ordine superiore attestante l'impossibilità di raggiungere i crediti a fronte dell'emergenza sanitaria".

"Le linee guida chiariscono la definizione di studente fuori sede - ha concluso Rosolen - indicando in questa tipologia quei ragazzi che risiedono in un luogo distante dalla sede del corso frequentato e che, per tale motivo, prendono alloggio vicino alla sede di studio per un periodo minimo di quattro mesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Prima neve sul Carso: disagi e mezzi spargisale in azione, a Trieste chiusi i giardini

Torna su
TriestePrima è in caricamento