rotate-mobile
Sui lavori di piazza Foraggi

"Penalizzato dai ritardi della galleria, il rione venga risarcito"

La manifestazione davanti alla galleria di piazza Foraggi è stata organizzata dalla Cgil e ha visto la partecipazione dei partiti di opposizione, oltre che diversi residenti del rione. Massimo Marega: "Poca trasparenza rispetto al reale stato di avanzamento dei lavori". Presenti numerosi esponenti politici, più diversi residenti

TRIESTE - Un centinaio di persone ha partecipato questa mattina alla manifestazione per dire no alle proroghe sui lavori della galleria di piazza Foraggi. Davanti al "cantiere infinito", così i manifestanti durante la protesta, si sono radunati anche numerosi esponenti dell'opposizione. Tanti i volti noti della politica locale visti in piazza Foraggi. Dai Cinque Stelle ad Adesso Trieste, ma anche Rifondazione comunista, Partito democratico e Punto Franco, il coro unanime che si è levato è stato quello di condanna per i ritardi. "Siamo qui - così Massimo Marega della Cgil - per richiedere che vengano predisposte e pagate le penali da parte dell'azienda e che, successivamente, quelle risorse vengano reinvestite sui rioni che maggiormente sono stati vittime dei ritardi e, più in generale, della poca trasparenza che c'è stata rispetto al reale stato di avanzamento dei lavori". 

"Sette anni di balle"

"L'mpresa è inadempiente - così Riccardo Laterza di Adesso Trieste - e il Comune ha messo in secondo piano le vite dei cittadini. Il sindaco dice che incontra solo gente contenta, ma mi chiedo in quale città abiti. I "sette anni di balle" sull'ex fiera li ha menzionati il suo assessore nella mail scappata dagli uffici, non noi. Sette è il numero magico, come i quintali di olive, potrebbe fare solo quello visto che gli riesce così bene". Secondo Laterza "bisogna stare attenti perché alla fine dei lavori ci diranno che loro sono riusciti a concludere il cantiere, ma racconteranno l'ennesima balla. Abbiamo pagato noi i costi sociali. Per questo motivo dobiamo chiedere un risarcimento per il rione. Le penali ammontano a più di 800 mila euro, su quei soldi devono decidere i residenti che vivono nei rioni che questa amministrazione ha dimenticato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Penalizzato dai ritardi della galleria, il rione venga risarcito"

TriestePrima è in caricamento