Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Italia Viva e Pd all'attacco della giunta Dipiazza, la galleria di Montebello infiamma lo scontro politico

Antonella Grim e Laura Famulari mettono l'attuale amministrazione nel mirino: "Dipiazza è convinto che il momento magico sia ancora in atto, peccato sia solo un bel libro dei sogni che ogni giorno di più va sgretolandosi"

Italia Viva e Partito Democratico all'attacco della giunta Dipiazza. Il caos venutosi a creare all'interno della galleria di piazza Foraggi dopo che nella serata di ieri 15 luglio alcuni intonaci sono crollati addosso ad una autovettura in transito, le opposizioni si scatenano e "aprono il fuoco" sull'attuale amministrazione. "Dopo quattro anni di “annuncite”, di cambi di passo decantati e proclami del "sindaco del fare", l’epilogo è la chiusura di un’arteria fondamentale per il traffico urbano, da ormai troppo tempo in una condizione ai limiti dell’accettabile" così Antonella Grim a margine dell'interdizione della galleria definita "triste epilogo di un “disastro annunciato. Roberto Dipiazza è convinto che il momento magico sia ancora in atto, peccato sia solo un bel libro dei sogni che ogni giorno di più va sgretolandosi.“

I dem si concentrano maggiormente sugli annunci fatti ieri dal sindaco Dipiazza in occasione del confronto con i candidati Francesco Russo ed Alessandra Richetti. “Mentre in città crollano le gallerie, Dipiazza continua con la sua girandola di promesse fantastiche. La chiusura alle auto del borgo Teresiano e del borgo Giuseppino sarebbe sicuramente un obiettivo da perseguire, se non ci fosse di mezzo il Piano Particolareggiato del Centro Storico appena approvato dallo stesso Dipiazza, dove non c'è il minimo accenno alle pedonalizzazioni e al contrario aumentano a dismisura i grandi contenitori di parcheggi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia Viva e Pd all'attacco della giunta Dipiazza, la galleria di Montebello infiamma lo scontro politico

TriestePrima è in caricamento