Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Il Comune "minaccia" e la ditta si presenta: via ai lavori per la messa in sicurezza della galleria di Montebello

Dopo l'ennesima diffida da parte dell'amministrazione comunale la ditta si è finalmente presentata. In mattinata atteso il sindaco

C'è voluta l'ennesima diffida da parte del Comune di Trieste affinché qualche operaio della ditta incaricata dei lavori di ristrutturazione della galleria di piazza Foraggi si materializzasse. L'impresa è infatti arrivata ieri sera, dopo che l'amministrazione comunale aveva intimato l'inizio del cantiere entro 24 ore dalla diffida, e questa mattina intorno alle 6 ha iniziato le prime verifiche per mettere in sicurezza la galleria. La ditta procederà proprio con la messa in sicurezza e non con il cantiere che tutta la città aspetta da anni. "In settimana sapremo il resto - ha commentato l'assessore ai Lavori pubblici, Elisa Lodi - mentre in giornata sapremo di più sulla messa in sicurezza". 

"E' assurdo - così l'esponente di FdI - che la ditta sia arrivata dopo l'ennesima diffida, non bisognava neanche arrivare a questo punto". La ditta nel frattempo starebbe mandando altri operai e altri materiali utili alla messa in sicurezza. Starebbe, perché di questi tempi con i lavori della galleria non si può mai sapere. In mattinata nei pressi della galleria è atteso anche il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune "minaccia" e la ditta si presenta: via ai lavori per la messa in sicurezza della galleria di Montebello

TriestePrima è in caricamento