Cronaca Via Bartolomeo D'Alviano

Il gasometro diventa discoteca per una sera: è "caccia" agli investitori

L'evento, promosso dall'assessore Giorgi e in collaborazione con il Rotary Club e Trieste Trasporti, è previsto per la prossima primavera ed è pensato per rilanciare la struttura e attirare l'attenzione di investitori privati

Una serata danzante nel gasometro con il caschetto da cantiere in testa: è l'evento che il Comune sta programmando per la prossima primavera. L'idea è stata ripresa da un evento analogo all'Ara Pacis di Roma e coinvolge, oltre al Comune che è proprietario dell'immobile nell'area del Broletto, anche il Rotary Cub e Trieste Trasporti. Gli eventi dovrebbero essere due: un dj set e una serata jazz, e l'intento, come ha dichiarato l'assessore al patrimonio Lorenzo Giorgi, è quello di richiamare investitori privati per una riqualificazione dell'edificio.

L'area diventerà a breve patrmonio di Trieste Trasporti e al momento l'entrata è situata in prossimità del deposito degli autobus, quindi nell'eventuale e ancora remoto intervento di ristrutturazione dovrà essere ripensato un accesso, magari da via d'Alviano. Le idee sul futuro utilizzo della struttura sono ancora poco definite, si attendono quindi le idee dei futuri investitori. Alcuni gasometri sono già stati riqualificati con successo, ad esempio a Vienna, dove sono stati realizzati appartamenti privati, alloggi per studenti e un cinema.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gasometro diventa discoteca per una sera: è "caccia" agli investitori

TriestePrima è in caricamento