Cronaca

Gdf, chiuso un Chiosco di Ponterosso: non Emetteva gli Scontrini

L'attività dovrà restare ferma per tre giorni Anche chi esercita attività commerciali in modo ambulante è tenuto al rilascio dello scontrino fiscale. E anche tale categoria di esercenti, come avviene notoriamente per i negozianti, è sottoposta...

L'attività dovrà restare ferma per tre giorni

Anche chi esercita attività commerciali in modo ambulante è tenuto al rilascio dello scontrino fiscale. E anche tale categoria di esercenti, come avviene notoriamente per i negozianti, è sottoposta ai controlli da parte della Guardia di Finanza.

Proprio nel corso del monitoraggio effettuato nei confronti degli ambulanti, con banchi fissi o motorizzati, esercenti sulle aree pubbliche del capoluogo giuliano, i Finanzieri del Gruppo di Trieste hanno accertato ripetute irregolarità in capo ad una ditta individuale, gestita da una donna, operante nella vendita di prodotti alimentari.

A carico della commerciante, nel corso dell'ultimo quinquennio, i militari hanno accertato, in distinti controlli condotti nelle zone di Piazza Ponterosso e del lungomare di Barcola, quattro mancate emissioni dello scontrino fiscale.

Le reiterate violazioni constatate hanno, quindi, determinato l'inoltro di una specifica segnalazione nei confronti dell'Agenzia delle Entrate. Sulla base delle disposizioni normative vigenti, la competente articolazione della Direzione Regionale delle Entrate ha, pertanto, disposto, la sospensione temporanea dell'attività commerciale per tre giorni.

Nei giorni scorsi, i militari della Guardia di Finanza, sulla base delle determinazioni assunte dall'Amministrazione finanziaria, hanno dato esecuzione al provvedimento. Non è stato necessario, in questo caso, apporre i sigilli sulla saracinesca: la determinazione ha, infatti, previsto la sospensione temporanea della licenza commerciale. Senza la licenza, il furgone dovrà restare parcheggiato in garage per tre giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gdf, chiuso un Chiosco di Ponterosso: non Emetteva gli Scontrini

TriestePrima è in caricamento