Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

"Gesti di ordinaria inciviltà": anche a Muggia la "piaga" dei rifiuti e materiali ingombranti gettati in strada (FOTO)

11.42 - Il Comune, tramite la sua pagina Facebook, cerca di sensibilizzare i cittadini e ricordare che esiste un servizio gratuito

«Muggia non vuole subire silenziosamente questi episodi incivili! Anche i più piccoli gesti, che all'apparenza sembrano innocui, rappresentano egoismo e maleducazione verso un’intera comunità. Se insieme riusciamo a far sentire la nostra condanna morale a chi compie questi gesti, forse non sarà più così frequente trovare deiezioni canine in strada, interi sacchi di immondizie nei piccoli cestini, mozziconi di sigarette a terra o nei tombini.... Ciascuno di noi dovrebbe far sentire la propria disapprovazione verso chi non ha senso civico perchè un cattivo esempio può e deve essere messo in risalto da tutti i cittadini virtuosi a cui, invece, il nostro territorio sta a cuore. La maleducazione di qualcuno è degrado a spese di tutti!».

Con questo messaggio, pubblicato sulla pagina Facebook, il Comune di Muggia condanna e invita a condannare gli incivili che degradano la città. Un'azione, quella della pubblicazione delle foto, già perseguita a Trieste dalla pagina Facebook "Scovazioni de Trieste", che da quando ha aperto anche i profili Twitter ed Istragram, è riuscito a coinvolgere anche l'amministrazione comunale che spesso ha girato le segnalazioni ad Acegas per l'immediata pulizia.

«Si ricorda ancora che esiste un servizio a domicilio e che - spiga infine il Comune di Muggia -, chiamando il numero verde 800 329669, si ha la possibilità di veder ritirato il proprio rifiuto ingombrante GRATUITAMENTE per tutti!! In alternativa, gli orari di apertura al pubblico del Centro di raccolta di Vignano sono: dal lunedì al giovedì 8.30-14.30, venerdì e sabato 10-16 e la prima domenica del mese 8-12». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gesti di ordinaria inciviltà": anche a Muggia la "piaga" dei rifiuti e materiali ingombranti gettati in strada (FOTO)

TriestePrima è in caricamento