Cronaca

Già record per ROOM 101, l' ultimo singolo di Igor Longhi

Nuovamente al piano l'artista triestino, seguitissimo su Spotify

Una produzione musicale di qualità che, evidentemente, riesce a sfiorare le corde giuste. A dimostrarlo, oltre agli apprezzamenti di rilievo ricevuti, ci si mettono i numeri, che fanno intendere quanto i brani del triestino Igor Longhi siano attesi. Ma, soprattutto, ascoltati. Perchè, iniziata l'avventura da solista, dopo la lunga esperienza nel reggae con la band internazionale Makako Jump, il primo lavoro di Longhi al pianoforte ha attirato da subito l’attenzione dei playlist curator di Spotify, riuscendo a superare i 750.000 play sulla piattaforma in poco meno di un anno. Ma non da meno è stato il penultimo lavoro "Growing Up", entrato direttamente al 7° posto, due giorni dopo la release, nella Top 100 Classical di iTunes Canada ed ascoltato da diverse decine di migliaia di appassionati in pochi mesi.

E Room 101 si pone, nelle aspettative del pianista, su quel fil rouge che ha legato tutti i suoi lavori degli ultimi anni. Il brano nasce come colonna sonora di una pièce teatrale nella quale un adolescente, dopo aver assistito all’omicidio della madre, riesce ad esprimersi soltanto attraverso le note del pianoforte. Scrivere questo brano è stata un’esperienza nuova, intensa" commenta Longhi. "Cercare di dare forma a un manoscritto, trovare la giusta musica che potesse sottolineare ed enfatizzare una scena recitata…immedesimarmi in un ragazzo che comunica solo attraverso la musica, mi ha fatto scoprire un nuovo modo di relazionarmi con il pianoforte. Spero di essere riuscito a trasmettere all’ascoltatore le stesse emozioni e la stessa empatia da me provata in fase di composizione” Il brano, la cui copertina è frutto della mano dell’artista Michelangela Caldarella, "descrive lo stato d’ansia che si prova davanti a quella maledetta porta di orwellana memoria, che ciascuno di noi si trova a fronteggiare almeno una volta nella vita, e la paura di quello che, una volta attraversata, potrebbe trovare" conclude Longhi.

Room 101, che solo dopo meno di 24 ore dal rilascio, è stata inserita nel Contemplative Classical, importante playlist di musica classica moderna curata dall'incredibile compositore Michael Price, è disponibile sulle tradizionali piattaforme musicali.( AP )

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Già record per ROOM 101, l' ultimo singolo di Igor Longhi

TriestePrima è in caricamento