Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Gioco d'azzardo, Telesca: «Uso improprio, creato un mostro»

Obiettivo principale della legge regionale per il contrasto della dipendenza del gioco d'azzardo è la prevenzione. Il trattamento e il contrasto della dipendenza da gioco rientrano nelle attività di promozione della salute

«La prevenzione è l'obiettivo principale della legge regionale per il contrasto della dipendenza da gioco d'azzardo, anche con il supporto delle associazioni e degli Enti locali». Lo ha ricordato l'assessore alla Salute e alle Politiche sociali, Maria Sandra Telesca, intervenendo al convegno "Gioco d'azzardo, rischio, speranza e illusione", organizzato oggi a Udine dalla Caritas, presente l'arcivescovo monsignor Andrea Bruno Mazzocato.

La legge regionale di riferimento è la n.1 del 2014 sulle «Disposizioni per la prevenzione, il trattamento e il contrasto della dipendenza da gioco d'azzardo, nonché delle problematiche e patologie correlate». «La parola "gioco" - secondo l'assessore Telesca - aveva in origine tutt'altro significato. Ne abbiamo fatto un uso improprio, creando una specie di mostro».

Nell'aprire i lavori, l'arcivescovo Mazzocato ha ricordato che «anche di fronte alla tentazione del gioco d'azzardo solo una buona educazione della coscienza delle persone può far vivere una vita virtuosa». In occasione del convegno è stata presenta una ricerca, avviata anche grazie al finanziamento della Federazione BCC (Banche di credito cooperativo) del Friuli Venezia Giulia e con la supervisione scientifica dell'Ires FVG, che ha approfondito sia la diffusione dei giochi in regione, sia i comportamenti degli adolescenti.

Il fenomeno, è stato sottolineato, interessa infatti in modo preoccupante anche la fascia giovanile della popolazione. Nella discussione si sono confrontati sociologi, educatori, medici. Silvana Cremaschi, consigliere regionale e neuropsichiatra infantile, presente in sala, ha osservato che il trattamento e il contrasto della dipendenza da gioco d'azzardo rientrano ormai tra le attività di promozione della salute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d'azzardo, Telesca: «Uso improprio, creato un mostro»

TriestePrima è in caricamento