Cronaca

Al via la Giornata dell’infanzia: il "primo passo" dei genitori nel mondo degli asili

Brandi: “Non solo una vetrina ma un'iniziativa molto utile alle famiglie che dovranno iscrivere i bimbi agli asili nido e alle scuole per l'infanzia. Per i bambini è il primo vero distacco dalla famiglia e in questa fase la fiducia è importante”

“Non solo una vetrina ma un'iniziativa molto utile alle famiglie che dovranno iscrivere i bimbi agli asili nido e alle scuole per l'infanzia. Per i bambini è il primo vero distacco dalla famiglia e in questa fase la fiducia è importante” così l'assessore comunale all'educazione Angela Brandi ha presentato oggi la “Giornata dell'infanzia”, in programma sabato 11 gennaio alla Stazione Marittima dalle 9 alle 16:30, dove saranno presentati alle famiglie i servizi educativi.

Regolamento asili: priorità ai residenti, via libera alle telecamere

Annunciato anche l'“open day”, dove i genitori potranno visitare le strutture da martedì 14 a venerdì 17 gennaio, dalle 16 alle 17:30. Le iscrizioni online potranno essere effettuate da lunedì 13 gennaio a venerdì 31 gennaio 2020.  “Anticipata di 18 giorni – ha spiegato Brandi - la pubblicazione delle graduatorie, quelle provvisorie il 31 di maggio e quelle definitive entro il 20 di giugno”.

Previsti nella giornata dell'infanzia degli incontri informativi a cui parteciperanno diversi enti coinvolti, tra cui quello curato dall'Immaginario Scientifico che chiuderà l'attuale sede in 9 aprile per poi trasferirsi, con spazi quasi triplicati, nel magazzino 26 in Porto Vecchio. Nell'incontro “Sbilanciati” si parlerà di fisica ai bambini dai 2 anni in su. Sarà presente anche l'ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo), la Slow Food che presenterà il progetto 'Orti in condotta' (per la promozione dell'educazione alimentare per l'infanzia) e la Cooperativa Orsa, che illustrerà la realtà non sufficientemente conosciuta dei nidi aziendali.

Per quanto riguarda la capienza dei servizi, i posti disponibili nei nidi, tra comunali e convenzionati coi privati, sono 950, di cui liberi 539 (433 nei nidi comunali e 106 nei privati), oltre a 40 posti disponibili nelle sezioni Primavera, e 17 negli spazi gioco. Per le scuole d'infanzia la capienza complessiva è di 2627 posti, di cui 808 liberi per le nuove iscrizioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la Giornata dell’infanzia: il "primo passo" dei genitori nel mondo degli asili

TriestePrima è in caricamento