Giornate Fai, Fedriga: "Evento importante per Fvg e 'Ciceroni'"

"Grazie a questi giovani che si sono messi volontariamente a disposizione della collettività per far conoscere le bellezze contenute nei palazzi storici delle nostre città"

"Grazie al Fondo ambiente italiano (Fai) e soprattutto agli aspiranti 'Ciceroni', tutti molto preparati e in gamba, che questo fine settimana si sono messi volontariamente a disposizione della collettività per far conoscere le bellezze contenute nei palazzi storici delle nostre città". È con queste parole che il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha espresso la gratitudine della Regione nei confronti degli apprendisti 'Ciceroni', di tutti i volontari del Fondo ambiente italiano e dei proprietari dei palazzi aperti al pubblico in occasione della 27esima edizione delle Giornate Fai di primavera.

Le Giornate FAI di Primavera

"Le Giornate Fai di primavera - ha continuato Fedriga - sono un'iniziativa molto importante con una rilevante valenza formativa, che permette una crescita e un arricchimento di tutti coloro che vi partecipano. Sono certo che questo evento continuerà a crescere e posso garantire che anche in futuro la Regione continuerà a sostenerlo". Proprio per esprimere riconoscenza ai giovani che hanno illustrato la storia dei beni aperti questo fine settimana, al termine della visita a palazzo Geiringer (sede delle Assicurazioni Generali), il governatore Fedriga, il presidente di Generali, Gabriele Galateri di Genola, il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, e la presidente della sezione regionale del Fai, Tiziana Sandrinelli, hanno consegnato gli attestati di "apprendista Cicerone" agli studenti partecipanti e un riconoscimento speciale a Mirella Pipani, colonna portante del Fai Fvg.

Le Assicurazioni Generali

Fedriga ha poi ringraziato del supporto all'evento le Assicurazioni Generali e sottolineato "il fortissimo rapporto tra questa azienda e Trieste. Se Generali ha ottenuto grandi successi lo deve sia ai suoi manager sia al radicamento con il territorio dove è nata e nel quale ha sempre investito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento