menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giorno del Ricordo, le Modifiche al Programma delle Manifestazioni

Il Comune di Trieste rende noto che in conseguenza dell'annunciata presenza del Presidente del Senato Renato Schifani alla cerimonia solenne al Monumento Nazionale della Foiba di Basovizza, si è reso necessario modificare gli orari e l’ordine...

Il Comune di Trieste rende noto che in conseguenza dell'annunciata presenza del Presidente del Senato Renato Schifani alla cerimonia solenne al Monumento Nazionale della Foiba di Basovizza, si è reso necessario modificare gli orari e l'ordine dello svolgimento delle due cerimonie commemorative ufficiali previste per la mattina di dopodomani, venerdì 10 febbraio, "Giorno del Ricordo 2012".

In particolare, verrà invertita la sequenza delle cerimonie di Basovizza e Monrupino, nonché posticipati gli orari, come segue:

- alle ore 11, avrà luogo l'omaggio, da parte di una delegazione istituzionale e delle associazioni, alla Foiba di Monrupino;

- quindi, alle ore 11.30 (anziché alle 10, come inizialmente previsto), avrà inizio la cerimonia solenne alla Foiba di Basovizza, "momento centrale" del Giorno del Ricordo.

Da rilevare ancora che, a seguito del posticipo della cerimonia, anche gli autobus gratuiti, messi a disposizione dal Comitato per i Martiri delle Foibe e dalla Lega Nazionale, in collaborazione con la Trieste Trasporti, per favorire la partecipazione alla cerimonia, partiranno da piazza Oberdan (lato Consiglio Regionale), in un orario successivo, e cioè alle ore 10.45. Per le prenotazioni rivolgersi alla Lega Nazionale, via Donota 2, tel. 040-365343.

Si ricorda nuovamente, con l'occasione, il nutrito "calendario" delle tante iniziative collaterali organizzate dal Comune di Trieste, dalla Provincia e dal Comitato per i Martiri delle Foibe e da tutte le diverse associazioni e sodalizi patriottici e del "mondo dell'Esodo":

- 9 febbraio: ore 12, Civico Museo della Civiltà Istriana Fiumana e Dalmata (via Torino 8), inaugurazione di "Esodo: la tragedia di un popolo", riqualificazione dell'allestimento del II° Piano dedicato al "10 Febbraio - Giorno del Ricordo", a cura dell'Istituto Regionale per la Cultura Istriano-Fiumano-Dalmata e della Lega Nazionale; ore 16.30, Sala Chersi di Palazzo Tonello (via Silvio Pellico 2), "L'apporto degli italiani all'estero nella letteratura italiana", conferenza del Presidente della Società Dante Alighieri di Vienna, prof. Alfred Noe, a cura dell'Unione degli Istriani-Libera Provincia dell'Istria in Esilio;

- 10 febbraio; ore 16.45, Salone d'Onore del Circolo Ufficiali di Trieste (via dell'Università 8), lettura di testimonianze su foibe ed esodo, a cura della Lega Nazionale, del Comitato per i Martiri delle Foibe e della Federazione Grigioverde;

- 11 febbraio; ore 17, Auditorium del Museo Revoltella (via Diaz 27), spettacolo teatrale "Il vertice capovolto" di Roberto Spazzali, regia di Maurizio Soldà, a cura della Federazione degli Esuli;

- fino al 12 febbraio; Apertura straordinaria del Campo Profughi di Padriciano (orario 10-12 e 14-16 e apertura comunque garantita anche dalle ore 9.30 alle 12.30 di ogni giovedì fino a tutto febbraio), a cura dell'Unione degli Istriani-Libera Provincia dell'Istria in Esilio; nonché ampliamento dell'orario del Centro di Documentazione della Foiba di Basovizza (dalle ore 10 alle 18), a cura della Lega Nazionale;

- 16 febbraio; ore 10, Aula Magna del Liceo "Dante Alighieri" (via Giustiniano 3), presentazione del dvd "Il confine più lungo", a cura dell'Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione del Friuli Venezia Giulia di Trieste; ore 16.30, Sala Chersi di Palazzo Tonello (via Silvio Pellico 2), cerimonia di conferimento del Premio "Histria Terra" 2012 al prof. Giuseppe Cuscito, a cura dell'Unione degli Istriani-Libera Provincia dell'Istria in Esilio;

- 17 febbraio; ore 16.30, Associazione delle Comunità Istriane (via Belpoggio 29/1), "Attualità dei valori risorgimentali - riflessioni sul Giorno del Ricordo", seminario a cura dell'Associazione delle Comunità Istriane e della Federazione delle Associazioni degli Esuli Istriani Fiumani e Dalmati.

Inoltre, domani (giovedì 9), a Roma, Cerimonia ufficiale per il Giorno del Ricordo, al Palazzo del Quirinale, con la consegna delle Onorificenze ai familiari delle vittime delle Foibe da parte del Presidente della Repubblica Napolitano. La cerimonia sarà accompagnata dalle musiche degli Allievi del Conservatorio "Tartini" e preceduta da un'allocuzione introduttiva di inquadramento storico di Raoul Pupo.

Venerdì 10, ancora a Roma, nella Sala della Lupa della Camera dei Deputati (a Palazzo Montecitorio, alle ore 11), inaugurazione della mostra "Esodo e Foibe: i nomi e i volti", in collaborazione con l'IRCI (Istituto Regionale per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata).

Il "Giorno del Ricordo 2012" sarà celebrato anche nei continenti e nei Paesi dell'emigrazione giuliana, principalmente per iniziativa dell'Associazione Giuliani nel Mondo. La manifestazione principale sarà quest'anno a New York, dove verrà allestita, in collaborazione con il Consolato Generale d'Italia, una mostra storico-documentaria sul tema presso la sede diplomatica.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI TRIESTE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento