Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Giorno del Ricordo, «Molotov vicino al Comune»: l'allarme mobilita Digos e Polizia

L'allarme è stato lanciato ieri da uno sconosciuto che ha chiamato ben due volte la redazione di Telequattro

«Molotov, vicino al Comune». Sono queste le parole proferite da uno sconosciuto in una telefonata alla redazione di Telequattro ricevuta ieri, 10 febbraio, alle 13.30. Poco dopo l'allarme è stato ripetuto una seconda volta con un'altra chiamata sottolineando la gravità della situazione: «Forse non avete capito».

Come riportato dal servizio realizzato da Telequattro, immediatamente la Digos si è recata in Municipio per effettuare un sopralluogo. Successivamente sono arrivate nella redazione di Telequattro anche due squadre volanti della Questura  per ricostruire l'origine della chiamata, presumibilmente ad opera di un mitomane, ma come sempre in questi casi le indagini vanno condotte sino in fondo per escludere qualsiasi dubbio.

Acquisite le informazioni e reperito il numero del responsabile, ora gli investigatori stanno risalendo al responsabile, sul cui capo – ovviamente potrebbe pendere l'accusa di procurato allarme.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno del Ricordo, «Molotov vicino al Comune»: l'allarme mobilita Digos e Polizia

TriestePrima è in caricamento