menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Giorno della Memoria alla Risiera di San Sabba

Circa 300 persone hanno partecipato alla cerimonia ufficiale. L'Assessore alla Cultura Giorgio Rossi in rappresentanza del sindaco: "La memoria serva a ricordare che ciò che è stato non accada mai più"

La cerimonia per il Giorno della Memoria si è tenuta alla Risiera di San Sabba questa mattina. Presenti le autorità civili, militari e religiose. Oltre agli esponenti politici regionali e ai vertici della Comunità ebraica, a rappresentare il Governo è stato il sottosegretario alle Politiche Sociali Vincenzo Zoccano. 

Per il Comune di Trieste è intervenuto L'Assessore ALLA Cultura Giorgio Rossi. "Tra queste mura il buio ha oscurato la luce della ragione. Tra queste mura l'uomo ha umiliato se stesso" queste le prime parole di Rossi. 

"La memoria non deve essere usata per rinfocolare le divisioni ma deve essere il carburante per camminare insieme e uniti verso un processo di pacificazione" così l'assessore.

Come già affermato dal sindaco di Trieste durante la cerimonia di commemorazione dell'ottantesimo anniversario delle Leggi razziali, Rossi ha affermato: "A nome della città chiedo scusa". 

Assente il Presidente della Regione Massimiliano Fedriga. Il Vescovo non ha presenziato alla cerimonia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Guida

Ancora sole ma minime fino ai 4 gradi: il meteo per domani 9 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento