rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
La cerimonia

Giorno della Memoria in Risiera, prima cerimonia aperta al pubblico dopo due anni

La consueta cerimonia avrà luogo questa mattina dalle 11 in poi all'interno della Risiera di San Sabba. Presenti le più alte cariche istituzionali locali, oltre alle autorità religiose. Prima volta del pubblico senza l'accesso contingentato. Iniziative istituzionali dalle 9

TRIESTE - Dopo i due anni di stop dovuti alle restrizioni anti CoViD e gli accessi contingentati e permessi solo ad autorità e organi di informazione, in occasione delle celebrazioni per il Giorno della Memoria sul piazzale interno della Risiera di San Sabba (unico campo di concentramento nazista dotato di forno crematorio in territorio italiano) tornerà ad essere presente il pubblico. L'inizio della consueta cerimonia è previsto alle 11. Organizzata dal Comune di Trieste assieme al Civico Museo della Risiera e con il sostegno del Ministero della Cultura, la cerimonia vedrà l'intervento del sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, del sindaco di Duino Aurisina Igor Gabrovec, dei rappresentanti della Comunità ebraica del capoluogo giuliano e del presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga. 

Le iniziative sul territorio inizieranno alle 9 con la deposizione di una corona d'alloro della Polizia di Stato alla lapide che ricorda la prigionia di Giovanni Palatucci nel carcere di via Coroneo. Mezz'ora dopo si terrà la marcia silenziosa verso la stazione centrale a cura dell'Aned (Associazione nazionale ex deportati), mentre alle 10 avrà luogo una deposizione di una corona d'alloro alla lapide che ricorda la triste partenza dei convogli che durante la guerra condussero in Germania i deportati per ragioni razziali, politiche e di sfruttamento economico. Dopo la cerimonia in Risiera sarà inaugurata la mostra a cura di Anna Krekic dal titolo "Rammentare le vittime, ammonire i viventi. La Risiera di San Sabba a Trieste negli scatti di Marino Ierman". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno della Memoria in Risiera, prima cerimonia aperta al pubblico dopo due anni

TriestePrima è in caricamento