rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Nuovi mestieri

Giovane imprenditrice e “maga delle ciglia” rappresenta Trieste in un Guinness dei primati

La 28enne Elizaveta Maslova, dopo aver perso il lavoro a causa del Covid, si è dedicata all’ultima frontiera dell’estetica e ha fondato un’attività innovativa, a cui è stata dedicata un’iniziativa che ha radunato 500 partecipanti da tutto il mondo, specializzati in laminazione delle ciglia e sopracciglia

La sua specialità è ridare tono e vitalità alle ciglia e sopracciglia per donare nuova luce allo sguardo: parliamo della giovane imprenditrice Elizaveta Maslova, che ha fondato a Trieste il primo studio in regione dedicato esclusivamente all’eye – design e rappresenterà il capoluogo giuliano a un guinness dei Primati in collaborazione con il brand russo Novel. Un’iniziativa che ha selezionato 500 partecipanti in tutto il mondo, specializzati in laminazione delle ciglia e sopracciglia: una sorta di trucco semipermanente ma applicato direttamente al pelo, senza tatuaggio, per creare sopracciglia più definite e ciglia permanentemente lunghe e incurvate. L’evento ha avuto luogo il 6 dicembre in videoconferenza con tutti i partecipanti, che hanno parlato della loro attività e hanno eseguito trattamenti live sulle loro modelle. I risultati saranno pubblicati fra sei mesi.

Elizaveta ha 28 anni, abita a Trieste da otto e in Italia da 20 e ha iniziato a lavorare giovanissima per grandi marchi di moda internazionale come Gucci, fino a fondare lo studio “Eliza Mas Eye Designer” a Trieste, in via 24 Maggio. I suoi trattamenti sono rivolti ad entrambi i sessi e vanno dai 40 ai 130 euro. 

“Questo è il mio primo anno di attività – racconta Elizaveta - Dopo aver perso il mio lavoro di commessa a causa del Covid ho pensato di mettermi in proprio e dedicarmi alla mia passione. Ho seguito molti corsi e workshop affinando tecniche russe avanzate e combinandole con il made in Italy. Ora ho più di trenta diplomi, conseguiti anche all’estero, per epprendere al meglio l’avanguardia dei trattamenti più innovativi, sia artefatti che naturali”.

“Non mi sono mai sentita felice e realizzata come ora – spiega - ed è stato un privilegio partecipare a un Guinness dei primati ineguagliato in campo beauty e prima nomination di categoria al mondo come laminazione contemporanea. Ma la soddisfazione più grande è vedere lo sguardo incredulo delle mie clienti quando si riscoprono belle”.

A7F46135-20B1-41EA-B8C4-8576B27AC0FC-2

12EE689C-6E79-46BE-B60B-A9A77AA3A955-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane imprenditrice e “maga delle ciglia” rappresenta Trieste in un Guinness dei primati

TriestePrima è in caricamento