Cronaca

Giovani divertimento sicuro: riparte il progetto "Overnight" con buoni taxi ed etiltest

Dal 19 giungo il progetto per gli under 25 con azioni di ascolto, informazione e counselling, etiltest, materiali informativi, gadget e buoni taxi, spazio dedicato e assicurando interventi sanitari in caso di bisogno

foto tratta dalla pagina Facebook "Overnight"

Torna a Trieste dal 18 giugno l’undicesima edizione di Overnight, progetto promosso dal Dipartimento delle Dipendenze dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (ASUITS), dalla Provincia e dal Comune di Trieste, in collaborazione con il Servizio 118, le cooperative La Quercia e DuemilaUno-Agenzia Sociale, le associazioni Etnoblog e ALT.

Il progetto si rivolge ai cittadini under 25 per promuovere un divertimento sicuro con azioni di ascolto; fornendo informazione e counselling; promuovendo l’esecuzione di etiltest; mettendo a disposizione materiali informativi, gadget e buoni taxi; allestendo uno spazio dedicato e assicurando interventi sanitari in caso di bisogno.

Grazie alla partnership con la Provincia di Trieste anche nel 2016 si lavorerà sulla mobilità sicura con la distribuzione di buoni taxi da 5 euro ai ragazzi di età compresa tra i 16 e i 25. I buoni si potranno ritirare per tutta la durata del progetto presso il banchetto ed il camper di Overnight. I minorenni potranno ritirarli solo se accompagnati dai genitori e esibendo una loro delega.

Nella prima serata di progetto, sabato 18 giugno, Overnight sarà presente alla festa organizzata dagli studenti al Molo 4.

Dal 25 giugno al 10 settembre sarà invece presente il sabato sera nelle aree di aggregazione giovanile più significative: gli operatori, riconoscibili dal giubbino con il logo, fra le 19.30 e le 21.00 allestiranno lo storico “banchetto” nella Pineta di Barcola, per poi spostarsi fino alle 23.30 a bordo del camper nella zona di via Torino, luogo di ritrovo privilegiato da giovani e giovanissimi.

Inoltre Overnight garantirà la consueta presenza durante eventi notturni e serate significative come quelli organizzati presso l’Ausonia ed il Molo 4.

Overnight continua nell’opera di sensibilizzazione dei gestori e degli operatori della sicurezza dei locali, attori principali del divertimento notturno cittadino, affinché trattino con particolare attenzione la loro clientela più giovane. A tal proposito nel mese di maggio l’ASUITS ha promosso un corso di formazione specifico.

Overnight in questi anni ha valorizzato il ruolo ed il contributo dei pari ed anche nel 2016 l’équipe sarà affiancata dai peer, ragazzi che hanno seguito un percorso strutturato di selezione e formazione che ha dato loro competenze per facilitare l’aggancio ed il contatto comunicativo efficace con i destinatari del progetto.  

Elemento strategico del progetto è la comunicazione, che utilizza strumenti e social adatti al target.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani divertimento sicuro: riparte il progetto "Overnight" con buoni taxi ed etiltest

TriestePrima è in caricamento