Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Giovani, Pd: «Comune avvii progetto "Nonni adottano studenti"»

Consiste nel favorire l'incontro tra studenti universitari e anziani soli o in coppia, che possono ospitarli gratuitamente in cambio di un piccolo aiuto quotidiano

«Anche a Trieste sarebbe utile avviare il progetto “Nonni adottano studenti”: è un ottimo modo per aiutare gli anziani nella vita di ogni giorno e per sostenere economicamente i ragazzi che frequentano la nostra Università. Chiediamo al Comune di coordinare un tavolo tecnico per l’avvio dell’iniziativa, che deve coinvolgere l’assessorato alle Politiche sociali e l’Università, e di promuovere il progetto». E’ quanto contenuto in una mozione sottoscritta dai consiglieri comunali del Pd di Trieste, prima firmataria Valentina Repini.

Secondo il gruppo Pd «il progetto funziona in altre grandi città italiane. Consiste nel favorire l’incontro tra studenti universitari e anziani soli o in coppia, che possono ospitarli gratuitamente nelle proprie abitazioni in cambio di un piccolo aiuto quotidiano, nell’acquisto delle medicine piuttosto che della spesa. Il progetto favorisce la sussidiarietà tra le generazioni, ma al contempo viene incontro alle esigenze economiche e abitative degli studenti fuori sede e contrasta il fenomeno degli affitti in nero e delle truffe agli anziani».

«Si tratta – osservano i democratici - di un modo intelligente per andare incontro alle esigenze degli anziani, soprattutto quelli soli, che a Trieste sono numerosi, e per aiutare le famiglie e i ragazzi, alle prese con spese importanti come quella per un alloggio, in tempi di crisi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani, Pd: «Comune avvii progetto "Nonni adottano studenti"»

TriestePrima è in caricamento