Cronaca

Giovanni Allevi a Triesteprima: «L'amore è un grido in un mondo diventato sterile»

Sale l'attesa per il concerto di Giovanni Allevi, di scena al Politeama Rossetti domenica 26 aprile con inizio alle ore 21.00. I biglietti per il concerto sono ancora disponibili online e nei punti autorizzati

Sale l'attesa per il concerto di Giovanni Allevi, di scena al Politeama Rossetti domenica 26 aprile con inizio alle ore 21.00.

«La scelta di chiamare l'ultimo lavoro discografico Love (grande protagonista domenica al Politeama Rossetti ndr.) - spiega Giovanni Allevi a Triesteprima -  è stata una sensazione, sempre più prepotente. Per me l'amore è l'ultima speranza, un grido in un mondo diventato sterile. Al giorno d'oggi l'amore è il centro attorno al quale ricostruire la nostra esistenza, più importante della felicità, è l'elemento essenziale nella vita di tutti noi. Non ha un carattere ben definito, in quanto le sue sfaccettature sono molteplici e misteriose. Sicuramente però l'amore più forte è quello verso l'anima gemella, che magari ti fa dannare, soffrire, ti getta nel dubbio. Ma il vero amore è così».

Trai brani presenti nell'ultimo disco, spicca Asteroid 111561, l'asteroide dedicato proprio all'artista. Su questo Giovanni ci spiega Allevi_2©Fabio Lovino-2che  «Dopo essere stato denigrato per anni come artista e persona, stento ancora a credere di aver ricevuto una "beatificazione stellare"!».

Parlando di "Love", il cantautore afferma che «Mi affascina molto il brano Asian Eyes. Per via della sua scrittura ipnotica, durante l'esecuzione entro in uno stato di trance, che in realtà cerco, e che mi salva».

Possibilista inoltre su un album che parli di tematiche opposte a quelle del nuovo lavoro discografico«come artista voglio esplorare parti di me, raccontare in note lo sconosciuto, in un viaggio che non avrà mai fine. Infatti la costante della mia carriera artistica è stata quella di andare sempre più in profondità, controcorrente, più vicino al cuore, meno alle solite logiche mediatiche».

Su modalità ed azioni da attuare per trasmettere ai giovani l'amore e l'interesse per la musica classica, cosicchè poi non sparisca con l'andare degli anni nel dimenticatoio, Giovanni ci spiega che «la ricetta è scrivere musica nuova, comporre usando forme classiche che plasmano materiali contemporanei. Ma dobbiamo lasciare in pace i giovani! Hanno tutti gli strumenti per capire cosa vogliono ascoltare».

I biglietti per il concerto sono ancora disponibili online su Ticketone.it e VivaTicket.it, nei punti autorizzati Ticketone e Azalea Promotion e alle biglietterie dello Stabile regionale.Giovanni Allevi, al via il "Piano Solo Tour 2015", domenica 26 aprile concerto a Trieste

Potrebbe interessarti:https://www.triesteprima.it/cronaca/giovanni-allevi-al-via-il-piano-solo-tour-2015-domenica-26-aprile-concerto-a-trieste.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/TriestePrimait/34456368401

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Allevi a Triesteprima: «L'amore è un grido in un mondo diventato sterile»
TriestePrima è in caricamento