Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Giulio Simsig...Uno Scritto dal Carcere

Un omicidio, due famiglie distrutte, un processo, un appello, sedici anni di carcere, un suicidio.I fatti si conoscono, il movente più che le motivazioni, anche.Il passato, é (in parte) noto, il futuro incerto.Abbiamo deciso di pubblicare questo...

Un omicidio, due famiglie distrutte, un processo, un appello, sedici anni di carcere, un suicidio.
I fatti si conoscono, il movente più che le motivazioni, anche.
Il passato, é (in parte) noto, il futuro incerto.
Abbiamo deciso di pubblicare questo scritto per testimoniare il presente.
Ringraziamo il settimanale Vita Nuova e la redazione di "Piccolo Universo" (l'inserto realizzato dai detenuti) per la gentile concessione.

SCRIVERE
Scrivere per me, per chi mi vuole intendere

per poter vivere
così, di getto
per far capire a chi non vuol transigere
difficile è guidare la mano
anche se vorrei scrivere a chi amo
dramma nel dramma
non poter rispondere a chi ti tende la mano
è forse l'anima mia che è disastrata
io mi sforzo ma è lesionata
la speranza di risorgere grida
ma sono afono o forse muto...
fuori hanno bisogno di un aiuto
lacererò queste barriere e forse,
questa mano umile tornerà a scrivere piccole cose già scritte e immutabili verità.

Giulio (dicembre 2012)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giulio Simsig...Uno Scritto dal Carcere

TriestePrima è in caricamento