rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Giunta Comunale: il Risultato dell'Incontro con i Cittadini di San Giovanni-Chiadino-Rozzol

Seconda “Giunta Itinerante” con tutti gli Amministratori quasi al gran completo ierii pomeriggio, al Ferdinandeo, nelle ospitali sale del MIB, per esaminare i principali problemi della 6° Circoscrizione - San Giovanni-Chiadino-Rozzol.Alla prima...

Seconda "Giunta Itinerante" con tutti gli Amministratori quasi al gran completo ierii pomeriggio, al Ferdinandeo, nelle ospitali sale del MIB, per esaminare i principali problemi della 6° Circoscrizione - San Giovanni-Chiadino-Rozzol.
Alla prima fase dell'appuntamento - che, seguendo la formula già sperimentata il mese scorso a Opicina, ha previsto l'incontro con il Consiglio Circoscrizionale, per "aprire" subito dopo a tutti i cittadini abitanti nelle zone interessate - si sono presentati infatti, nonostante la calura agostana, oltre alla quasi totalità degli Assessori "capeggiati" dal Sindaco Cosolini, anche ben 19 su 20 componenti del "parlamentino" rionale presieduto da Guglielmo Montagnana.
Al centro dell'attenzione numerosi argomenti, "messi a fuoco" dai Presidenti delle diverse Commissioni in cui si articola il lavoro della Circoscrizione (Francesco Franzin per gli Affari sociali, Peter Behrens per l'Urbanistica, Martina Pettirosso per le Attività Culturali e lo stesso Presidente Montagnana per gli Affari generali) e riassunti in un documento che è stato consegnato alla Giunta e che costituirà al "base operativa" per i successivi approfondimenti.
Si è trattato in particolare di cura del verde (specialmente nel Parco di San Giovanni e nel Bosco Farneto) e del reperimento di maggiori spazi e strutture per attività ludico-motorie, anche per indurre - come ha sottolineato Francesco Franzin, anche nella sua qualità di medico - a uno stile di vita più corretto e "salutistico"; di una maggior assistenza/integrazione per le persone con problemi psichici rilevanti (con particolare riferimento alla zona di San Giovanni, con l'ausilio dei servizi di Igiene Mentale dell'ASS); nel campo scolastico-culturale del sostegno ad attività comuni tra le varie scuole e circoli, di lingua italiana e slovena, per una migliore conoscenza reciproca, nonché della creazione di una videoteca rionale; più in generale di un maggior coordinamento fra Circoscrizione e uffici comunali centrali specie riguardo alle principali scelte di materia urbanistica, nonché delle maggiori competenze che si prospettano con il "costruendo" nuovo Regolamento delle Circoscrizioni.
Il Sindaco Roberto Cosolini, ribadito l'intendimento di "andare incontro" ai rioni, ai borghi e alle zone periferiche della città, per una più diretta visione e valutazione dei problemi, mediante il diretto confronto con le popolazioni residenti e con i loro più "immediati" rappresentanti eletti, ha sottolineato come "la 'linea' per le decisioni sulle problematiche di impatto più specificamente "locale" dovrà essere quella della condivisione delle scelte, ma nel contempo della rispettiva responsabilità per le scelte", intendendo anche dire che rispetto alle molte buone idee e progetti che si potranno esaminare assieme bisognerà poi però decidere assieme anche le priorità più opportune delle azioni effettivamente da compiere, specie alla luce di una così marcata difficoltà economica come quella che stiamo attualmente vivendo.
Sui punti più "tecnici" hanno risposto in particolare gli Assessori ai Lavori pubblici Elena Marchigiani (sul programma di asfaltature in corso, sviluppo del progetto Pedibus, rivalutazione degli spazi verdi ma anche possibili forme di auto-gestione di questi spazi), alle Politiche Sociali Laura Famulari (sul rafforzamento di attività e servizi "in rete" con l'Azienda Sanitaria), al Decentramento Emiliano Edera (sul "percorso" che si sta avviando per la redazione del nuovo Regolamento delle Circoscrizioni), ai Rapporti con le Aziende Partecipate Fabio Omero (sulle verifiche da porre in atto con Acegas-Aps, ancora una volta a fronte di alcuni lamentati disservizi).
In sostanza si è trattato di un primo "round" ("una prima, preziosa occasione" l'ha definita il Presidente Montagnana) rispetto a una vasta gamma di argomenti che - tutti concordi - si è già deciso di riesaminare, completare e approfondire in un secondo incontro ancora "dedicato" alla 6° Circoscrizione e al suo vasto, composito e complesso territorio (anche da un punto di vista orografico), già fissato per martedì 27 settembre, in una sede ancora da definire.
Dopo il confronto con il Consiglio Circoscrizionale, è seguito, nell'ampia Aula Magna del MIB, l'incontro pubblico con cittadini e associazioni, "centrato" specialmente sui problemi della mobilità (Piano del Traffico di San Luigi, strade, parcheggi, marciapiedi, sensi unici ecc. della vasta area circoscrizionale). Ha risposto a molte domande anche il Direttore del Servizio Mobilità e Traffico del Comune ing. Giulio Bernetti, spiegando che - con particolare riferimento al Piano del Traffico di San Luigi - pur essendosi già tenuto conto di molti pareri espressi dai cittadini tramite il questionario a suo tempo diffuso, tuttavia sono ancora in corso verifiche degli Uffici per ulteriori possibili miglioramenti, anche in base alle più recenti indicazioni pervenute in merito dalla Circoscrizione.
Il Sindaco Cosolini, dal canto suo, ha toccato anche il tema, oggetto di molte "segnalazioni", della progressiva perdita di servizi specie nell'area di San Luigi, osservando come effettivamente la presenza di adeguati servizi, pubblici esercizi, negozi e attività economiche anche minori sia essenziale per la vita di un determinato territorio.

A tale proposito il Comune - ha detto - studierà tutte le soluzioni e i supporti possibili per agevolare la permanenza e la rivitalizzazione di queste attività, "convinti come siamo - ha concluso il Sindaco - che in una città non vi debbano essere zone di "serie A", più privilegiate, e rioni di "serie B" lasciati a se stessi".
Da rilevare che anche questa riunione odierna - come le precedenti sul Piano Regolatore e su Piazza Hortis - sarà visibile a breve su YouTube, sul sito del Municipio www.comune.trieste.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta Comunale: il Risultato dell'Incontro con i Cittadini di San Giovanni-Chiadino-Rozzol

TriestePrima è in caricamento