menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giunta Comunale a Trieste: le Delibere Approvate Oggi

Problematiche e temi ambientali sono stati tra i principali punti all’ordine del giorno della riunione di questo pomeriggio (lunedì 9 luglio) della giunta comunale di Trieste, riunitasi sotto la presidenza del sindaco Roberto Cosolini. Tra le...

Problematiche e temi ambientali sono stati tra i principali punti all'ordine del giorno della riunione di questo pomeriggio (lunedì 9 luglio) della giunta comunale di Trieste, riunitasi sotto la presidenza del sindaco Roberto Cosolini.

Tra le diverse delibere approvate, si segnala infatti la convenzione tra il Comune di Trieste e l'A.R.P.A. - FVG per un monitoraggio mediante analisi delle polveri sottili (PM10) e degli IPA Idrocarburi Policiclici Aromatici (benzo(a)pirene), presenti nelle stesse, con particolare riferimento alle emissioni provenienti dallo stabilimento siderurgico di Servola.

"Questa delibera -spiega l'assessore all'Ambiente e relatore del provvedimento Umberto Laureni- è di fatto la proroga per altri sei mesi della convenzione con l'A.R.P.A. - FVG per campionare le polveri fini presso la stazione di rilevamento di via San Lorenzo in Selva a Servola, polveri sulle quali sarà fatta la ricerca degli idrocarburi aromatici policiclici, con particolare riferimento al benzo(a)pirene. La stazione di rilevamento di via San Lorenzo in Selva viene considerata infatti un buon indicatore delle performance ambientali dello stabilimento siderurgico di Servola".

Sempre riguardo all'ambiente è stata approvato anche il protocollo d'intesa tra il Comune di Trieste e il WWF Oasi s. unip. a r.l.-Area Marina Protetta di Miramare che punta a realizzare azioni positive in materia di protezione della natura e conservazione della biodiversità.

Con questa delibera, che fa capo agli Assessorati all'Ambiente e all'Educazione, Scuola Università e Ricerca della collega Antonella Grim, "il Comune di Trieste -spiega ancora l'assessore Umberto Laureni- ha deciso di sottoscrivere un protocollo d'intesa con WWF Oasi- Area Marina Protetta di Miramare per attivare percorsi comuni di formazione e sensibilizzazione sull'ambiente, incentrati sulle possibilità d'osservazione diretta offerta dall'Area stessa, ma anche sviluppando altre azioni in materia di protezione della natura e di conservazione della biodiversità".

"Il Comune -conclude l'assessore Laureni- non ha voluto semplicemente dare un patrocinio, ma mediante la firma di un protocollo ha inteso optare per un ruolo fortemente partecipato, finalizzato alla tutela dei valori naturalistici ed in particolare del territorio costiero comunale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento