rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Golfo di Trieste: Acque Pulite anche in Mare aperto

Le acque del Golfo di Trieste sono pulite anche a largo. A confermarlo sono i primi dati, registrati a maggio e giugno, dai biologi marini dell'Ogs (Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale) che per il secondo anno stanno...

Le acque del Golfo di Trieste sono pulite anche a largo.
A confermarlo sono i primi dati, registrati a maggio e giugno, dai biologi marini dell'Ogs (Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale) che per il secondo anno stanno realizzando i campionamenti previsti dal progetto 'Bagno sicuro in mare aperto', sostenuto dall'assessorato regionale alle Attività Produttive.

''I risultati, già positivi lo scorso anno, si sono confermati tali anche nei rilevamenti dei primi mesi di quest'anno'', ha spiegato la biologa marina Paola Del Negro, presentando l'iniziativa assieme all'assessore regionale alle Attività Produttive, Federica Seganti, e al presidente dell'Ogs, Maria Cristina Pedicchio. ''Delle lievissime contaminazioni - ha aggiunto - sono state registrate nei pressi delle foci fluviali, come nel caso dell'Isonzo, e di alcuni scarichi, ma i livelli di batteri indicatori di inquinamento fecale (coli fecali) sono rimasti sempre al di sotto della soglia limite per fare il bagno.
In generale quindi le acque a largo della costa si confermano di alta qualità''. L'indagine - che prevede un campionamento mensile su 15 stazioni in mare aperto (ovvero più al largo del limite delle 3 miglia, entro il quale il monitoraggio è di competenza dell'Arpa) - oltre a fornire una garanzia di qualità microbiologica delle acque, rappresenta anche, ha sottolineato l'assessore Seganti, ''un'importante volano d'attrazione per diportisti e vacanzieri che noleggiano imbarcazioni in Regione per la stagione estiva e amano fare il bagno in mare aperto''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golfo di Trieste: Acque Pulite anche in Mare aperto

TriestePrima è in caricamento