Cronaca

Gorizia dichiara la fine dell'emergenza, Ziberna: "Grande emozione"

Distribuiti oltre mille pacchi spesa grazie alla colletta alimentare gestita dalla Protezione civile. Ora si pensa alla riapertura delle scuole

Foto Aiello

"L'emergenza è ufficialmente finita anche a Gorizia con il passaggio all'allerta giallo per la Protezione civile". Lo ha dichiarato il sindaco Rodolfo Ziberna con un post su Facebook.  "Da tanti giorni  - spiega il primo cittadino - non ci sono più nuovi casi positivi e ad essere in quarantena sono solo i provenienti dall'estero. Grande emozione. Anche se non possiamo abbassare la guardia".

In seguito il sindaco invita i cittadini a seguire le regole soprattutto perchè "in altre zone, anche a noi vicine, si sono aperti nuovi focolai e dobbiamo mantenere alta l'attenzione". Oggi è stata chiusa anche la colletta alimentare gestita dalla Protezione civile. "È stata un'esperienza straordinaria - ha dichiarato Ziberna -, come la risposta della città che ha donato decine di migliaia di confezioni fra pacchi di pasta e riso, scatolette e prodotti per l'igiene. Sono stati distribuiti oltre mille pacchi spesa":

"Ricordando che funzionano ancora gli interventi per la concessione di contributi, voglio dirvi che le nostre energie si stanno adesso concentrando anche sul futuro. Stiamo mettendo in moto tutti i provvedimenti per l'economia, di cui vi parlerò a breve e siamo fortemente impegnati sul fronte delle scuole. Anche se c'è ancora molta, troppa confusione, vogliamo che in settembre ragazzi, insegnanti e operatori possano ripartire senza troppi disagi. È per noi una questione prioritaria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gorizia dichiara la fine dell'emergenza, Ziberna: "Grande emozione"

TriestePrima è in caricamento