Cronaca

Consensi di sindaci e governatori: Dipiazza sale, Serracchiani scende

Migliora dell'1,4% il gradimento del primo cittadino di Trieste, mentre per la presidente Fvg un calo del 6,4%

Per "Il Sole 24 Ore" crolla il consenso della presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, al terzultimo posto (il 16simo) nella classifica di gradimento tra i governatori italiani: dalla sua elezione la percentuale è passata dal 39,4% del consenso all'attuale 33%. Mentre sul fronte dei sindaci, Roberto Dipiazza migliora dell'1,4% il consenso rispetto al giorno della sua elezione (da 52,6 a 54%), piazzandosi al 47esimo posto nella classifica nazionale. 

In regione Alessandro Ciriani (Pordenone) è il sindaco più "amato", al 20esimo posto, ma perde l'1,8% di consensi (da 58,8 a 57%). Ettore Romoli a Gorizia è invece al 60esimo posto con il 53% dei consensi (in crescita dell'1,5%); Furio Honsell a Udine è all'80esimo posto col 50% dei consensi (4,7% in meno rispetto a quando è stato eletto).

Dipiazza ringrazia i suoi concittadini su Facebook: «Ringrazio i cittadini di Trieste per la fiducia che stanno dando a me ed alla mia Giunta. Dalla classifica del Il Sole 24 Ore, in appena sei mesi di lavoro, il consenso è cresciuto rispetto al giorno dell'elezione. Questo è un ulteriore stimolo per me e la Giunta nel continuare in questa direzione, lavorando con impegno per il bene e l'interesse di Trieste e dei sui cittadini. Grazie a tutti».

«I dati della regione sono buoni e in miglioramento. Mi sono sempre preoccupata di lavorare per il bene della Regione, meno di inseguire consenso e immagine», commenta la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, al Tgr Rai in merito al sondaggio annuale "Governance Poll".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consensi di sindaci e governatori: Dipiazza sale, Serracchiani scende

TriestePrima è in caricamento