Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Gradimento Sindaci, Roberto Cosolini precipita al 71esimo posto

Poco più di un triestino su due apprezza l’operato del Sindaco Roberto Cosolini, a poco più di un anno dal rinnovo della carica di Sindaco e del Consiglio Comunale, fissato per la primavera del 2016.

Poco più di un triestino su due apprezza l’operato del Sindaco Roberto Cosolini, a poco più di un anno dal rinnovo della carica di Sindaco e del Consiglio Comunale, fissato per la primavera del 2016.

È questo l’eclatante risultato della classifica pubblicata dal quotidiano economico “Il Sole 24 Ore" sul gradimenti dei Sindaci dei capoluoghi di provincia, realizzata annualmente dall'istituto Ipr Marketing. Il 50,5% dei consensi, ben sette punti in meno rispetto al giorno del suo insediamento, crolla al 71esimo posto della graduatoria, ultimo tra i sindaci delle città capoluogo regionali.

Ettore Romoli, sindaco di Gorizia è circa venti posizioni avanti al 52esimo posto con un indice di gradimento del 53,5% (due punti in più rispetto al giorno della sua proclamazione).

Meglio di tutti fanno i Primi Cittadini di Udine e Pordenone, Furio Honsell e Claudio Pedrotti, entrambi con il 56,5% al 33esimo posto. Per Honsell un avanzamento di circa 2 punti percentuali, mentre Pedrotti ne ha persi 3.

Il sindaco più apprezzato in Italia è quello di Firenze Dario Nardella con il 65% degli apprezzamenti, seguito dal collega di Barsi Antonio de Caro con il 64%. Ultimo posto per il Primo Cittadino di Trapani Vito Damiano con il 44% dei consensi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gradimento Sindaci, Roberto Cosolini precipita al 71esimo posto

TriestePrima è in caricamento