Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Isontino

Emesso il francobollo dedicato a Grado (FOTO)

L'immagine del santuario di Barbana a rappresentare la laguna. Oggi pomeriggio la presentazione ufficiale in Municipio.

Oggi pomeriggio, venerdì 6 luglio alle 18 è stato presentato presso il Terrazzo del Palazzo Municipale a Grado il francobollo dedicato all'isola, appena emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico assime ad altri tre francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “il Patrimonio naturale e paesaggistico” dedicati al Turismo Pineto (Abruzzo), Soverato (Calabria) e Grammichele (Sicilia). Prevista per il francobollo gradese una tiratura di 600 mila copie.

«Siamo particolarmente orgogliosi - annuncia il sindaco Dario Raugna - di poter annunciare che Grado è stata scelta dal Ministero dello Sviluppo Economico assieme ad altre tre località. L'immagine ritrae il Santuario di Barbana, un luogo a cui la nostra comunità è affettivamente e spiritualmente legata da sempre e che è meta di pellegrini che arrivano qui da tutto il mondo».

«Barbana caput mundi, mai come quest'anno è stata al centro dell'attenzione. Abbiamo avuto prima sua eminenza il cardinale Parolin che ci ha onorato della sua visita a Barbana nell'occasione del 160esimo anniversario della benedizone della Cappella dell'Apparizione, poi c'è stato come da consuetudine il Perdòn di Barbana con grande partecipazione ed ora dulcis in fundo l'emissione del francobollo».
A tal proposito il sindaco ricorda anche la recentissima vicenda dei dragaggi: «Tra tante note positive una dolente: Barbana senza il dragaggio dei canali diventerebbe irragiungibile. Se non riusciamo a mantenere accessibili le vie d'acqua decreteremo la fine di questo importante santuario».

Presente in rappresentanza dei frati di Barbana anche Fra Stefano che ringrazia di questa sorpresa, raccontando di come sia nata anni già fa. «La richiesta per un francobollo di Grado era già stata fatta nel 2012. Dobbiamo ringraziare anche le associazioni di Grado che avevano contribuito a suo tempo».
Presenti anche il vicesindaco di Grado Matteo Polo e alcuni rappresentanti delle Poste Italiane.

I francobolli sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.
I bozzetti per il francobollo dedicato a Grado sono a cura di Isabella Castellana. Completa infine il francobollo la rispettiva leggenda “GRADO” e l’indicazione tariffaria “B” (1,10 euro).

I francobolli ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.
Saranno, inoltre disponibili quattro folder in formato A5 a tre ante, contenente un francobollo, la cartolina affrancata ed annullata primo giorno di emissione e una busta personalizzata, al costo di 8€ ciascuno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emesso il francobollo dedicato a Grado (FOTO)

TriestePrima è in caricamento