Cronaca Isontino

Ritrovati e poi scomparsi 300 chili di tritolo a largo di Grado

L'esplosivo era stato scoperto durante le operazioni di recupero di un siluro della Seconda Guerra Mondiale

Scomparsi i 300 chili di tritolo ritrovati la scorsa settimana in mare a circa ottanta metri dalla costa di Grado. Il tritolo era stato ritrovato durante le operazioni di recupero di un siluro della Seconda Guerra Mondiale davanti a Porto San Vito.
Una volta recuperato il tritolo era stato messo in salvo in una zona fangosa, circa 4 miglia al largo dell'isola e a 12 metri di profondità.

Sabato mattina erano quindi previste le operazioni per far brillare il tritolo ma ecco la spiacevole sorpresa per i militari dello Sdai di Ancona: nessuna traccia dell'esposivo era presente nel punto in cui era stato depositato il venerdì.
Le indagini sono attualmente in corso e la Procura sta vagliando tutte le ipotesi.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovati e poi scomparsi 300 chili di tritolo a largo di Grado

TriestePrima è in caricamento