Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Grande festa per i 110 anni del ricreatorio Padovan

Il sindaco Dipiazza e l'assessore Brandi partecipano al super compleanno del primo storico ricreatorio di Trieste

Grande festa finale oggi pomeriggio (mercoledì 31 maggio) per i 110 anni di vita del ricreatorio comunale Giglio Padovan, fondato nel 1908 nella prestigiosa villa di via delle Settefontane 43 a Trieste. Dopo il saluto delle autorità, con il sindaco Roberto Dipiazza e l'assessore all'Educazione Angela Brandi, sono seguiti gli appuntamenti all'insegna di sport, teatro, musica, arte e gioco, componenti vitali dei ricreatori oggi come ieri.

Un breve omaggio musicale è stato offerto dagli studenti del Liceo Musicale Dante con un ensemble di saxofoni e percussioni. Poi sul campo del ricreatorio, suddiviso in quattro stazioni autonome, si sono svolti contemporaneamente attività di animazione a cura dell'equipe del Padovan e del Cobolli, con spazi dedicati al basket, alle gimkane in bicicletta, ai giochi di gruppo (calcetto, tennis, tavolo) e laboratori artistico manuali con la carta e con la plastilina. Sul muro vicino alle scalette, precedentemente predisposto, è stato realizzato un murales con la scritta “110% Padovan” e le aiuole sono state abbellite con fiori e piantine.

Non è mancato il tradizionale taglio della torta, seguito ancora dal programma musicale offerto dai coristi dei  Ricreatori Padovan e Lucchini e dai ragazzi dell'ensemble di jazz del Liceo Musicale e Coreutico G. Carducci – Dante Alighieri e infine dal Coro Illesberg, diretto dal maestro Tullio Riccobon,  anche lui è un ex allievo del Padovan.

Il  “Padovan” rappresenta un significativo pezzo di storia della città. È il primo degli attuali complessivi 13 ricreatori comunali, il capostipite di una tradizione peculiare di Trieste che dal primo Novecento opera a tutela dell'infanzia e dell' adolescenza, risultando un' unica realtà del genere in Italia. Per il ricreatorio dedicato al poeta dialettale triestino “Giglio Padovan” (27 agosto 1836 - 31 dicembre 1895) sono passati e si sono formati nel corso degli anni anche campioni nel mondo dello sport come Cesare Rubini, Gianfranco Pieri, Alberto Tonu e Gian Marco Pozzecco per la pallacanestro e musicisti di grande valore come il maestro Belli e il trombettista classico Mauro Maur.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande festa per i 110 anni del ricreatorio Padovan

TriestePrima è in caricamento