Granfondo d’Europa: modifiche alla viabilità

In occasione della corsa ciclistica “18° Granfondo d'Europa” sono stati istituiti dal Comune divieti di sosta, di fermata e di transito

​Il Comune di Trieste-Ufficio Tecnico del Traffico informa che in occasione della corsa ciclistica “18° Granfondo d'Europa”, organizzata dall'A.S.D. Bora Multisport Trieste, che si svolgerà domenica 9 settembre su un percorso che, partendo dal parcheggio situato a Prosecco nei pressi dell’incrocio con la via San Nazario, si dirigerà verso la Strada Provinciale n.1 con direzione Sistiana, e nella fase di rientro, dopo aver percorso la Strada Costiera e viale Miramare fino all’altezza dell’abitato di Barcola, proseguirà per via del Boveto, via San Bortolo, via del Perarolo e Strada del Friuli fino a raggiungere nuovamente l’abitato di Prosecco dove, in prossimità della scuola (anag. 307), sarà posto l’arrivo, è stata conseguentemente disposta una serie di necessari provvedimenti di viabilità.

Ciclismo, torna a Trieste la Granfondo d’Europa

I divieti

​In tal senso saranno istituiti, per la stessa giornata di domenica 9:
- dalle ore 6 alle 9 del mattino e comunque fino a cessate necessità il divieto di sosta e fermata con rimozione sull’intera area di parcheggio situata in via San Nazario di fronte al civ. 1;
- nella fascia oraria fra le ore 13 e le 14 e comunque fino a cessate necessità l’interruzione temporanea della circolazione per tutti i veicoli per un periodo di circa 20 minuti, e comunque per il tempo strettamente necessario al passaggio dei ciclisti, sulle vie interessate dal percorso di gara e in particolare (per quanto concerne la competenza del Comune di Trieste) lungo le vie del Boveto, San Bortolo, Perarolo, Strada del Friuli e lungo la strada principale interna all’abitato di Prosecco compresa tra Strada del Friuli e via San Nazario;
- inoltre, nella stessa fascia oraria 13-14, fino a cessate necessità, il divieto di transito per tutti i veicoli sulle strade laterali che intersecano il percorso di gara; dove le intersezioni dovranno comunque venir chiuse con apposite transenne o presidiate dal personale dell'organizzazione.


​Eventuali modifiche o integrazioni ai detti provvedimenti potranno venir disposte dalle Forze dell’ordine o dalla Polizia Locale presenti sul posto.
​I mezzi in sosta abusiva saranno rimossi d’autorità.
​Tutti gli incroci, varchi e attraversamenti pedonali lungo il percorso della gara saranno presidiati dal personale dell’organizzazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

Torna su
TriestePrima è in caricamento