Tragedia in porto: 46enne triestino muore schiacciato da un rimorchio

Roberto Bassin ha perso la vita nella serata di oggi mentre era in servizio presso il terminal di Samer. Vani i tentativi del personale del 118.

Tragico incidente sul lavoro questa sera in porto: un uomo ha perso la vita rimandendo schiacciato da un rimorchio in manovra. La vittima, un guardiafuochi triestino di 46 anni, Roberto Bassin, era in servizio presso il terminal di Samer. All'arrivo dell'ambulanza e dell'automedica le sue condizioni erano già gravissime: trauma addominale da schiacciamento e arresto cardiaco. Vani i tentativi di rianimarlo e salvarlo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

  • Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

  • Investimento sulle strisce in viale Miramare: grave una donna

Torna su
TriestePrima è in caricamento