Tragedia in porto: 46enne triestino muore schiacciato da un rimorchio

Roberto Bassin ha perso la vita nella serata di oggi mentre era in servizio presso il terminal di Samer. Vani i tentativi del personale del 118.

Tragico incidente sul lavoro questa sera in porto: un uomo ha perso la vita rimandendo schiacciato da un rimorchio in manovra. La vittima, un guardiafuochi triestino di 46 anni, Roberto Bassin, era in servizio presso il terminal di Samer. All'arrivo dell'ambulanza e dell'automedica le sue condizioni erano già gravissime: trauma addominale da schiacciamento e arresto cardiaco. Vani i tentativi di rianimarlo e salvarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

  • Auto precipita nella scarpata in zona Muggia (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento