Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Sociale, Grilli al Rotary Trieste Nord: presentato primo centro-diurno per persone disabili over 65

Tra i temi affrontati anche la necessità di supportare le famiglie che gestiscono caso di Alzheimer, il sostegno dei bambini disabili e borse lavoro per adulti svantaggiati

Il 3 aprile 2018 il Rotary Trieste Nord ha ospitato l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Trieste Carlo Grilli che ha intrattenuto i presenti su varie tematiche relative alle “criticità sociali”.
Tra queste, la realizzazione del primo centro-diurno per persone disabili over 65 anni, sottolineando che una cosa è diventare disabili da anziani, altro è essere anziani disabili dalla nascita, perdendo paradossalmente le prerogative di assistenza solo per raggiunti limiti d’età.
Vi è anche la necessità di supportare le famiglie che si trovano a gestire al proprio interno un caso di Alzheimer, patologia dementigena che spesso colpisce già attorno ai cinquant’anni di età.

Ha poi descritto un progetto pilota di valenza nazionale che consiste nel sostegno dei bambini disabili dalla nascita, supportando genitori in situazioni di gravissima difficoltà.
Altre iniziative del Comune per gli adulti svantaggiati riguardano l'occupazione attraverso l’erogazione di borse di lavoro presso musei e biblioteche.
L’Assessore Grilli ha tra l’altro informato l’uditorio che, durante la recente emergenza freddo, nessun senzatetto in città è rimasto privo di sostentamento, grazie anche alla collaborazione di Caritas e delle Comunità di San Martino al Campo e di San Egidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sociale, Grilli al Rotary Trieste Nord: presentato primo centro-diurno per persone disabili over 65

TriestePrima è in caricamento