menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Refugees Welcome": in cento alla manifestazione sulle Rive e piazza Unità

Concluso il corteo dei manifestanti e organizzatori del gruppo "Refuges Welcome to Trieste". Un modo per sensibilizzare la cittadinanza sulla drammatica situazione che i richiedenti asilo vivono da quando sono costretti a lasciare il loro paese fino all'arrivo nella terra che li ospita

Circa 100, tra manifestanti e organizzatori, le persone che hanno partecipato alla manifestazione a tutela dei profughi e richiedenti asilo. Si è da poco concluso il corteo e sono arrivati come da programma in piazza Unità, davanti la Prefettura. È stato posizionato a terra il gioco "Balkan Route" per mostrare l'orrore e i pericoli che corrono i rifugiati che lasciano la loro terra.

Questa sorta di gioco dell'oca traccia il percorso abituale della rotta balcanica, attraversando stati come Siria, Eritrea, Irak, Pakistan e Afghanistan con la speranza di arrivare, attraverso le più vicine Grecia, Serbia e Croazia, alla salvezza nei paesi del Nord Europa. Ma non sempre tutto va per il verso giusto e si incontrano ostacoli e fili spinati a confini e queste persone sono costrette a tornare indietro e cambiare percorso. 

Persone che scappano da terre e vite senza futuro che chiedono con umiltà e coraggio di non essere vittime di razzismo e xenofobia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento