Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Guardia Costiera Ausiliaria: premiati i componenti impegnati alla Barcolana

Tra i volontari del mare che anche in questa edizione hanno assicurato un servizio di accoglienza delle imbarcazioni giunte da fuori Trieste e assistito gli equipaggi nell'ormeggio e durante la regata, anche 24 giovani allievi dell'Istituto Nautico di Trieste

I volontari della Guardia Costiera Ausiliaria del Fvg, presente per il quinto anno alla Barcolana nell'ambito dell'iniziativa denominata “Follow Me” allo scopo di offrire il proprio contributo alla buona riuscita della regata, sono stati premiati dal Presidente della GCA, Fabrizio Pertot, nel corso di una cena svoltasi presso la Società Velica di Barcola e Grignano. Impegnando come ogni anno i propri operatori e un nutrito numero di natanti a supporto della manifestazione velica, anche nell'edizione appena conclusa la Guardia Costiera Ausiliaria del Fvg ha assicurato un servizio mirato alla migliore accoglienza delle imbarcazioni partecipanti alla regata provenienti da fuori Trieste, operando ogni giorno dalle 9 alle 21 su tre turni per l’intero arco di cinque giornate.


Tra i quaranta volontari del mare, che anche in questa edizione - coordinati dall'Ispettore regionale della Guardia Costiera Ausiliaria, Capitano Vladimiro De Noto - hanno assicurato un servizio di accoglienza delle imbarcazioni giunte da fuori Trieste e assistito gli equipaggi nell'ormeggio e durante la regata, anche 24 giovani allievi dell'Isis Nautico di Trieste, impiegati per cinque giorni consecutivi e organizzati su tre turni per garantire l’intera copertura oraria, dal mattino alla sera. A fare gli onori di casa, il Presidente della SVBG, Mitja Gialuz, che nell'indirizzo di saluto ha rimarcato l'importanza della collaborazione con la GCA.


«Desidero ringraziare per l'impegno profuso tutti i nostri uomini – ha esordito il Presidente della Guardia Costiera Ausiliaria del Fvg, Fabrizio Pertot – che, oltre ad accompagnare le imbarcazioni al posto assegnato e coadiuvare (anche da terra) gli equipaggi nelle operazioni di ormeggio, hanno svolto pure un'azione di promozione turistica. Anche quest'anno, grazie pure alla presenza dei giovani allievi dell'Isis Nautico di Trieste, abbiamo potuto offrire un servizio innovativo, efficiente e molto importante, come testimoniano le numerose attestazioni di apprezzamento che ci sono già state rivolte”. Il Vicepresidente della GCA, Roberto de Gioia, ha sottolineato la valenza della collaborazione attuata con l'Istituto Statale di Istruzione Superiore Nautico di Trieste e lo stretto legame venutosi a creare, analogamente a quanto avviene a Genova. “L'azione svolta dalla Guardia Costiera Ausiliaria del Fvg e dai suoi giovani in occasione della Barcolana – ha affermato de Gioia - rappresenta l'esempio pratico di quanto sia effettivamente utile la sua presenza per la sicurezza di chi va per mare e per la difesa dell'ambiente marino».


«Durante la Barcolana, il Nautico di Trieste – hanno aggiunto la Preside dell'Istituto Statale di Istruzione Superiore, Donatella Bigotti e il Vicepreside, Bruno Zvech – ha operato proficuamente all'interno del service della GCA del Fvg anche in considerazione del fatto che il Nautico è tra le realtà che hanno dato vita a questa importante Onlus. Quest'anno, nella ricorrenza dei 260 anni dalla nascita della scuola, ancora con maggior entusiasmo, 24 ragazzi, organizzati dal Capitano De Noto e supportati dai loro insegnanti, si sono alternati per fornire tutto il supporto necessario».


Nel corso della serata, è stata proiettata in anteprima anche la registrazione dell'applaudito Concerto sull'Ursus della NuovaAuricorale Vivavoce svoltosi a bordo dello storico Pontone-Gru ormeggiato al Molo IV. Al suggestivo spettacolo, che ha visto per teatro il monumento galleggiante illuminato per l'occasione grazie al contributo dell'Assonautica di Trieste per offrirsi in tutto il suo splendore al popolo della Barcolana, ha assistito un folto pubblico anche da terra, composto dai sempre numerosissimi concittadini, velisti e turisti richiamati sulle Rive nei giorni della regata. L'iniziativa, FuoriRegata, si è svolta con il sostegno di Pertot Srl Ecologia/Servizi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia Costiera Ausiliaria: premiati i componenti impegnati alla Barcolana

TriestePrima è in caricamento