Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Stangata della Guardia Costiera: oltre 70 mila euro di multe per prodotti scaduti

E' questo il bilancio della complessa operazione "Frontiere tracciabili" che in circa due settimane ha portato ad oltre 320 ispezioni, di cui 18 in violazione delle norme

In circa due settimana sono state oltre 320 le ispezioni effettuate dalla Guardia Costiera di Trieste che hanno portato a 73.500 euro di sanzioni amministrative. L'attività locale (parte della complessa operazione a livello nazionale e denominata "Frontiere tracciabili") ha avuto come obiettivo il controllo dei valichi confinari, dei mercati ittici all'ingrosso, ma anche delle piattaforme logistiche, dei grossisti e della grande distribuzione, al fine di verificare i prodotti in ingresso in Italia sia da paesi facenti parte dell'Unione Europea, che da paesi Extra UE. 

La tutela del consumatore prima di tutto

Nello specifico, nella zona di competenza della Capitaneria di Porto giuliana, le sanzioni elevate sono state 18 ed hanno violato "il rispetto della normativa nazionale e comunitaria in materia di tracciabilità del prodotto ittico", Durante le festività natalizie si sa, sulle tavole dei triestini tradizionalmente il pesce non manca ed è per questo che la GC ha posto in essere controlli mirati volti a tutelare il consumatore. 

Oltre 250 kg di salmone sequestrati in provincia di Trieste

Prodotti scaduti ma esposti alla vendita

Ricordando la clamorosa operazione che ha portato alla scoperta di "un’attività di lavorazione/trasformazione del pesce in luogo non idoneo e non autorizzato" (si tratta dell'ingente sequestro di salmone effettuato nel comune di San Dorligo della Valle/Dolina ndr), la nota della GC sottolinea che "la maggior parte degli interventi sanzionatori ha riguardato il rinvenimento di prodotti esposti in vendita sebbene scaduti o con termine massimo di conservazione (TMC) superato".

In Italia

Per quanto riguarda invece le operazioni a livello nazionale, le verifiche hanno raggiunto quota 9000 e in 400 casi le persone coinvolte sono state raggiunte da sanzioni amministrative per un importo complessivamente pari a 600 mila euro. Le tonnellate di prodotto ittico sequestrate in tutta Italia sono state 90. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stangata della Guardia Costiera: oltre 70 mila euro di multe per prodotti scaduti

TriestePrima è in caricamento