Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Blitz della Finanza in porto: sequestrati 600mila accendini contraffatti

Il carico illegale è stato scoperto a bordo di un tir proveniente dalla Turchia e diretto nel Regno Unito. La merce avrebbe fruttato almeno mezzo milione di euro

Nei giorni scorsi la guardia di finanza ha sequestrato circa 600mila accendini contraffatti trovati all’interno di un tir proveniente dalla Turchia e diretto nel Regno Unito. L’operazione, condotta in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e Monopoli, ha permesso di smascherare un traffico illegale che avrebbe fruttato, una volta messi in commercio, una cifra non inferiore al mezzo milione di euro.

Il sequestro è avvenuto presso gli spazi doganali del Punto franco nuovo ed è stato possibile solamente dopo precisi approfondimenti tecnici che hanno stabilito come gli accendini fossero molto simili a quelli prodotti da un noto marchio. “La falsificazione – così la nota diffusa dal Comando provinciale della Gdf – sarebbe stata riconoscibile soltanto da persona esperta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della Finanza in porto: sequestrati 600mila accendini contraffatti

TriestePrima è in caricamento