Guasto alle tubature in piazza Sansovino: 80 famiglie a secco

AcegasApsAmga ha allestito una fontanella per l'approvigionamento idrico degli inquilini in tre condomini in zona. Il guasto si è verificato a seguito della rottura di una tubatura obsoleta

Un guasto alle condutture dell'acqua si è verificato stanotte in piazza Sansovino. Sospesa la fornitura d'acqua a un'ottantina di appartamenti degli stabili in zona, che sono " a secco" dalle 3 di questa notte. Sono al lavoro da questa notte tecnici e operai AcegasApsAmga per riparare una condotta idrica in piazza Sansovino. La tubatura in ghisa grigia si è rotta poco dopo le 2 per obsolescenza lungo una fenditura di circa 40 cm e ha provocato inizialmente una rottura del manto stradale di alcuni metri a causa della pressione. Il pronto intervento è giunto sul posto immediatamente e già dall’alba una squadra è al lavoro per riparare il guasto, dopo avere ripulito le strade adiacenti dal terriccio.

Per consentire l’intervento si è resa necessaria l’interruzione del servizio idrico a due stabili antistanti alla piazza (circa 80 famiglie). Per ovviare al disagio AcegasApsAmga ha installato nei pressi del cantiere una fontanella di approvvigionamento idrico per le famiglie attualmente senz’acqua. I lavori, che hanno comportato per alcuni metri il restringimento del traffico proveniente da Piazza Vico su una carreggiata, proseguiranno fino al pomeriggio, entro il quale si conta di poter eseguire la riparazione e ripristinare il servizio idrico agli edifici.

In arrivo tubature più potenti sull'altipiano: condurranno il doppio dell'acqua

1643F1C9-BDE8-4B47-9242-717B6B0538C3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

Torna su
TriestePrima è in caricamento