rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Guerra e migranti

Guerra Ucraina, prorogata la scadenza dei permessi di soggiorno

Il decreto legge del due marzo stabilisce la proroga sino al 31 dicembre 2023 della validità dei permessi di soggiorno per protezione temporanea fino ad ora rilasciati ai cittadini ucraini

TRIESTE - Pubblicato il due marzo scorso il decreto-legge che introduce disposizioni urgenti di protezione temporanea per le persone provenienti dall'Ucraina. Il testo stabilisce la proroga sino al 31 dicembre 2023 della validità dei permessi di soggiorno per protezione temporanea fino ad ora rilasciati ai cittadini ucraini. Lo annuncia la Questura di Trieste con una nota stampa. Chi è già in possesso di un permesso di soggiorno per protezione temporanea in scadenza al 4 marzo 2023, non dovrà recarsi in Questura per presentare istanza di rinnovo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra Ucraina, prorogata la scadenza dei permessi di soggiorno

TriestePrima è in caricamento