Cronaca

Beccato con patente falsa due volte in due anni: denunciato 23enne, moto confiscata

E' successo nella serata del 12 maggio quando un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato di “Duino Aurisina” ha fermato il giovane

Nella serata del 12 maggio la Volante del Commissariato “Duino Aurisina”, nel corso del normale servizio di prevenzione, procedeva al controllo di un motociclo con due persone a bordo. Il conducente, H.N. del 1998, alla richiesta degli operatori, esibiva i documenti in suo possesso: la carta di circolazione, aggiornata da poco per un recente passaggio di proprietà, ed una patente di guida rumena. Gli agenti, insospettiti da alcune incongruenze, approfondivano il controllo e scoprivano che la patente esibita era falsa. Il giovane veniva quindi denunciato per la guida senza patente, in quanto mai conseguita, e per l’utilizzo del documento falso; la moto veniva invece sottoposta al fermo amministrativo di tre mesi.

Gli operanti verificavano in seguito che il conducente non era nuovo a comportamenti del genere: nel 2019 era stato sanzionato dalla polizia locale di Trieste per un fatto analogo. Per questo comportamento ripetuto nel biennio, e come previsto dal codice della strada, il veicolo veniva sottoposto al sequestro per la sua confisca, ed il conducente sanzionato – questa volta penalmente – per la guida reiterata senza patente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con patente falsa due volte in due anni: denunciato 23enne, moto confiscata

TriestePrima è in caricamento