rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Porto Vecchio

Hackathon: vince l'app per la condivisione e affitto dei parcheggi

Grande successo per la prima maratona digitale di Trieste: cento giovani programmatori, web designer e creativi coinvolti nella gara

Dopo una notte di lavoro a pieno regime, per un totale di 27 ore di maratona no stop, e dopo l'attenta valutazione di due giurie di esperti, Hakathon si è conclusa con la vittoria del Team Parkloud di Pietro Basso, Luca D'Argenio, Francesco Zago, Massimo Romanin e Luca Paronuzzi che ha elaborato un app dedicata a un sistema interattivo per la condivisione e affitto di parcheggi e posti auto.

Circa cento giovani programmatori, web designer e creativi coinvolti nella gara. Non sono mancati anche momenti di divertimento, con musica (con la dj Greta) e pizze per tutti.

Si chiude così il primo Hackathon triestino presso il Magazzino 26 organizzato dal Comune di Trieste, l'Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (ISIA) e l'Autorità Portuale che ha visto una fattiva collaborazione dell'Università di Trieste, dell'ICTP, di Area Science Park e di Impact Hub. Tutti i progetti proposti verranno raccontati sul sito hackathontrieste.it in cui i curiosi potranno anche trovare video, interviste e gallery fotografiche dell'intero evento.

Gli organizzatori fanno sapere che stanno già arrivano richieste per riproporre il format da alcune università italiane.

20mar16. Hackathon (foto di Christian Tosolin)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hackathon: vince l'app per la condivisione e affitto dei parcheggi

TriestePrima è in caricamento