Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Hacker sul sito "Invalsi": denunciati tre ragazzi, uno dalla Polizia postale di Trieste

9.53 - I ragazzi hanno sostituito l'immagine iniziale con una pornografica, per poi tentare di rubare i risultati del test

Ieri mattina non si svolgevano solo gli esami di Matura, ma anche i test invalsi per 600 mila ragazzi e ragazze delle scuole medie. Tre giovanni hacker si sono introdotti nel sito web dell'Invalsi e hanno prima sostituito la home page con una immagine pornografica per poi tentare di rubare i test preparati per l'esame.

La Polizia postale, allertata dell'intrusione, ha individuato però i tre responsabili, due dei quali minorenni, e li ha denunciati. Coinvolta nelle operazioni anche la Polizia Postale di Trieste, che controlla tutta la Regione, ci ha spiegato il Dirigente Pasquale Sorognà: «Il ragazzo che abbiamo denunciato noi vive in un paesino a nord di Udine, non ha nemmeno 16 anni, ma con i suoi tre amici è riuscito comunque a violare il sito istituzionale. I nostri sei operatori, insieme a quelli delle altre unità coinvolte, hanno comunque impedito che i tre rubassero i risultati così il test si è potuto svolgere regolarmente».

I denunciati sono residenti nelle provincie di Udine, Genova e Treviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hacker sul sito "Invalsi": denunciati tre ragazzi, uno dalla Polizia postale di Trieste

TriestePrima è in caricamento