Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Harry's Piccolo: entrata in grande stile nella Guida dell'Espresso

Ben due cappelli all'Harry's Piccolo. Allo Chef Metulio il merito di una "rinascita gastronomica"

A soli sette mesi dalla sua inaugurazione, il ristorante Harry's Piccolo con lo chef stellato Matteo Metulio, si è aggiudicato non uno, ma ben due cappelli dalla guida "I ristoranti d'Italia" dell'Espresso.

La guida rende omaggio alla "spiccata progettualità" nella creazione dei due menù da cinque o da sette portate.

Tra i piatti iconici dello chef triestino "la cappasanta alla plancia, zuppa di pane tostato, prezzemolo, aglio dolce, pomodoro candito, limone" e "il risotto con acqua di pomodoro, polvere di cappero, basilico e acciughe".

Non manca una menzione speciale ai dolci definiti dalla guida "evoluti e ragionati".

L'Harry's Piccolo è stato l'unico ristorante triestino a guadagnarsi due cappelli. Uno per  Nerodiseppia, Chimera di Bacco e Bollicine.
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Harry's Piccolo: entrata in grande stile nella Guida dell'Espresso

TriestePrima è in caricamento