Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

"Here we belong", l'edizione 2020 di ITS è una presa di coscienza

Presentato oggi il claim dell'edizione 2020 di ITS. Iscrizioni aperte fino al 15 marzo. Nel 2021 arriva ITS Arcademy

International Talent Support annuncia ITS 2020, che culminerà nell’evento finale in programma a Trieste il 17 luglio negli spazi del Magazzino 42. La nuova edizione fa suo il concetto di Responsible Creativity, espressione di una esplicita presa di coscienza, un passaggio culturale consapevole e necessario in tutti gli aspetti della vita quotidiana e a maggior ragione nelle diverse espressioni della creatività. Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 15 marzo, mentre i finalisti saranno comunicati ai primi di maggio.

ITS Arcademy

I vent’anni del lungo viaggio di ITS troveranno finalmente la loro casa negli spazi di ITS Arcademy. Un percorso complesso ed ambizioso che il team di ITS si prepara ad affrontare nei prossimi mesi. Il nuovo spazio della creatività sarà infatti inaugurato in occasione della ventesima edizione di ITS, a luglio 2021. Un luogo che sarà reso vivo e attivo dalla famiglia allargata che ITS ha creato in questi anni: finalisti, insegnanti, studenti, creativi ed addetti ai lavori. Ma sarà anche e soprattutto una casa aperta alla sua città e al suo territorio, a chiunque necessiti di esprimere e liberare la propria creatività. Il racconto di questo lungo viaggio, che abbraccia due decenni, proseguirà con un docu-film già in fase di produzione, con un libro che racconterà questa storia fatta di tante storie e con una mostra che inaugurerà la dimensione espositiva dell’Arcademy. “Here we belong” è il claim di questa edizione, grido di appartenenza ad un mondo. Un’affermazione delle proprie origini, senza logiche di possesso ed esclusione. Non è il luogo che ci appartiene: siamo noi che apparteniamo al luogo. Perché quello a cui ci riferiamo non è necessariamente un luogo fisico, ma piuttosto ‘un modo’: un modo comune di sentire e di porsi verso la vita, un modo che ci sostiene e ci ancora, come le radici di un albero. Come una famiglia, siamo connessi e legati da un’appartenenza comune, che fa di ITS la casa dei giovani creativi di tutto il mondo”.

Il commento dell'assessore Rosolen

"La Regione ha creduto e crede in Its - ha dichiarato l'assessore regionale a Lavoro e formazione, Alessia Rosolen -, evento di rilievo internazionale che coniuga talento, capacità e professionalità, tanto da affidargli il compito di istituire a Trieste uno dei poli culturali e formativi del Friuli Venezia Giulia per il settore della moda. Abbiamo scelto di sostenere il percorso dell'International talent support e di investire nell'apertura della Its Arcademy perché crediamo che l'attività e la crescita di un territorio si possano sviluppare anche attraverso la cultura e la creatività".

"Its sarà il polo per Trieste - ha aggiunto l'assessore - ma stiamo investendo in analoghi cluster formativi con differenti vocazioni, in tutto il Friuli Venezia Giulia. Sono percorsi sui quali stiamo investendo con decisione, che coniugano formazione, eccellenze e peculiarità del territorio, capacità d'impresa e innovazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Here we belong", l'edizione 2020 di ITS è una presa di coscienza

TriestePrima è in caricamento