Cronaca

Covid hotel a Muggia: proroga di tre mesi, spesa di oltre 37mila euro

Lo ha deciso l'Azienda Sanitaria Giuliano Isontina a causa del protrarsi della situazione epidemiologica. Proroga fino al 31 luglio prossimo

Fino al 31 luglio gli asintomatici o paucisintomatici positivi al CoViD-19 e autosufficienti potranno continuare ad essere accolti presso l'Hotel Park di Muggia. La proroga è stata decisa dall'Azienda Sanitaria Giuliano Isontina a causa dell'attuale andamento della situazione epidemiologica e, come spiegato nella nota di Asugi, "nella prospettiva di garantire all'utenza la dovuta continuità assitenziale". La proroga del contratto vale anche per le condizioni economiche già inserite nell'accordo. La spesa è stimata in 37.500 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid hotel a Muggia: proroga di tre mesi, spesa di oltre 37mila euro

TriestePrima è in caricamento