menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Caffe degli Specchi Chiude. Libri in Tribunale

Dal 1839 in piazza dell'Unità, ma i costi sono diventati insostenibili.Così dichiara Andrea Giacomo Sessa gestore dello storico Caffe degli Specchi: " Circa 38.000 mila euro di affitto ogni tre mesi, e poi, il personale, l'occupazione suolo...

Dal 1839 in piazza dell'Unità, ma i costi sono diventati insostenibili.
Così dichiara Andrea Giacomo Sessa gestore dello storico Caffe degli Specchi: " Circa 38.000 mila euro di affitto ogni tre mesi, e poi, il personale, l'occupazione suolo pubblico, e tante altre spese.
Le ho provate tutte per rilanciarlo - continua Sessa - ma non ci sono riuscito e devo portare i libri in tribunale per chiudere l'attività".
"Ci scusiamo con la clientela ma il locale è chiuso per manutenzione" il cartello sulle vetrine.
Nel 1994 il padre di Sessa, Angelo aveva rilevato il caffè e nel 2003 era passato al figlio.

" Ho ereditato una situazione già difficile - dichiara Sessa - e mio padre aveva fatto scelte imprenditoriali sbagliate, in più crisi, concorrenza e il calo dei congresssisti mi ha portato in questa situazione.
Solo una catena internazionale o un gruppo di investitori potrebbe condurre un locale come questo" - conclude Sessa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento