Il contagio rallenta: 755 nuovi casi, 31 decessi e 824 guariti

In calo anche le terapie intensive, in leggero aumento i ricoveri in altri reparti. Sul dato dei decessi pesa il pregresso di 10 casi risalenti a novembre

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 755 nuovi contagi (il 9,61 per cento dei 7.853 tamponi eseguiti). Sono inoltre stati registrati 21 decessi da Covid-19, a cui si aggiungono ulteriori 10 decessi pregressi inseriti oggi a sistema e afferenti al periodo 8 novembre - 2 dicembre.

Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 34.765, di cui: 7.992 a Trieste (91 in più), 15.195 a Udine (383 in più), 6.868 a Pordenone (216 in più) e 4.286 a Gorizia (56 in più), alle quali si aggiungono 424 persone da fuori regione (9 in più). I casi attuali di infezione risultano essere 15.506.

Scendono a 58 i pazienti in cura in terapia intensiva (uno in meno) e sono 640 i ricoverati in altri reparti (8 in più). I decessi complessivamente ammontano a 1.008, con la seguente suddivisione territoriale: 335 a Trieste (3 in più), 406 a Udine (17 in più), 211 a Pordenone (9 in più) e 56 a Gorizia (2 in più). I totalmente guariti sono 18.251 (824 in più), i clinicamente guariti 442 e le persone in isolamento 14.366.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

Torna su
TriestePrima è in caricamento