Lunedì, 15 Luglio 2024
La manifestazione

Il giorno dei lavoratori di Wartsila: attese seimila persone al corteo

Oggi la manifestazione indetta da Cgil, Cisl e Uil. Si sfilerà per chiedere il ritiro della procedura di licenziamento avviata dalla dirigenza Wartsila e il rilancio del settore industriale di Trieste

Partirà alle 17 da Foro Ulpiano il corteo per chiedere il ritiro della procedura di licenziamento avviata dalla dirigenza Wartsila e il rilancio del settore industriale di Trieste. Alla manifestazione, secondo quanto annunciato dal Prefetto ad Ansa, sono attese oltre seimila persone.

Il percorso

Scenderanno in piazza al fianco dei lavoratori il Governatore del Fvg Massimiliano Fedriga, il sindaco Roberto Dipiazza, Confindustria e Confcommercio. Oltre alle istituzioni, hanno annunciato la loro presenza anche i rappresentanti di varie associazioni e federazioni. "Le premesse ci sono tutte. E' una giornata importante e per certi aspetti storica - ha dichiarato il segretario provinciale Uil Antonio Rodà - Siamo fiduciosi e speriamo ci sia una risposta non solo da parte dei lavoratori ma di tutta la cittadinanza". A Trieste è inoltre atteso anche il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando, che alle 11.30 incontrerà le organizzazioni sindacali e i lavoratori dell'azienda Wartsila in presidio davanti allo stabilimento a Bagnoli della Rosandra

Nella giornata di ieri l'amministrazione regionale ha annunciato la presentazione al Tribunale di Trieste di un ricorso d'urgenza per impugnare la comunicazione di Wartsila Italia spa sulla chiusura dello stabilimento produttivo di San Dorligo della Valle. "Faremo tutto quanto è in nostro potere per scongiurare il trasferimento all'estero del comparto produttivo. Questa crisi riguarda la politica industriale dell'intero Paese", ha detto il Governatore Fedriga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giorno dei lavoratori di Wartsila: attese seimila persone al corteo
TriestePrima è in caricamento