Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Movida, gli assessori alla sicurezza del Fvg: “Il Governo finanzi gli steward urbani”

Polidori, Ciani, Loperfido e Ceretta: "Appreso che il Ministero dell'Interno finanzierà con ben 1,5 milioni di euro il "Piano anti-movida" del Comune di Firenze, auspichiamo che altrettanta attenzione venga riconosciuta ai progetti sviluppati in Fvg”

Riceviamo e pubblichiamo la nota congiunta di Paolo Polidori, Vicesindaco e assessore Polizia Locale e Sicurezza di Trieste, Alessandro Ciani, assessore alla Sicurezza e Polizia Locale di Udine, Emanuele Loperfido, assessore alle politiche per la Sicurezza e Polizia Locale di Pordenone, Stefano Ceretta, Vicesindaco e Assessore alla Sicurezza e Polizia Locale di Gorizia.
 

Gli Assessori alla Sicurezza dei capoluoghi del Friuli-Venezia Giulia chiedono al Governo di finanziare gli steward urbani.

L’obiettivo che i quattro amministratori si prefiggono è quello di finanziare progetti di sicurezza sussidiaria, nel solco di quanto già fatto nel resto del Paese, ampliando la platea dei beneficiari nel nome della più piena e leale collaborazione tra il Governo e le Amministrazioni locali.

Sono questi i contenuti della richiesta avanzata all'Esecutivo nazionale dagli assessori dei Comuni capoluogo del Friuli Venezia Giulia.

"Appreso che il Ministero dell'Interno finanzierà con ben 1,5 milioni di euro il "Piano anti-movida" del Comune di Firenze - sottolineano Polidori, Ciani, Loperfido e Ceretta - auspichiamo che altrettanta attenzione venga riconosciuta ai progetti sviluppati in Friuli-Venezia Giulia, territorio nel quale il servizio di steward urbani viene già impiegato sperimentalmente da due anni e che ora la Regione ha ufficialmente inquadrato nel testo della legge 5/2021"    

La progettualità e la lungimiranza degli amministratori del Friuli-Venezia Giulia, che da tempo hanno sviluppato questo servizio a supporto della comunità, è stato senz’altro prodromico ed utile alla decisione, da parte ministeriale, di finanziare in tal senso il Comune di Firenze.

"Per questo - concludono i responsabili della sicurezza - ci appelliamo al Ministro Lamorgese affinché preveda, nell'immediato futuro, l'assegnazione di contributi ai nostri progetti di sicurezza urbana, integrando le risorse già stanziate dall'Amministrazione regionale per un servizio essenziale a beneficio delle nostre comunità."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, gli assessori alla sicurezza del Fvg: “Il Governo finanzi gli steward urbani”

TriestePrima è in caricamento