Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Piazza Unità d'Italia

Il sindaco incontra il senatore Gasparri: "Massima attenzione per una città amministrata con competenza"

Il senatore ha incontrato i rappresentanti delle associazioni giuliano dalmate. Si è parlato dei finanziamenti alle misure culturali, e dei fondi del Recovery plan a sostegno della portualità e del Porto vecchio

Massima attenzione per Trieste, la sua zona portuale, il porto Vecchio e le attività di sensibilizzazione culturale per il mondo dell'Esodo e delle associazioni Giuliano Dalmate: è quanto assicurato dal senatore Maurizio Gasparri, coordinatore nazionale degli Enti locali di Forza Italia, che oggi è stato ricevuto del salotto azzurro del Municipio dal sindaco Dipiazza. Oltre al cordiale incontro con il primo cittadino, Gasparri si è recato anche a Ronchi dei legionari e Gorizia, e ha visitato in seguito il monumento a Norma Cossetto insieme ai rappresentanti delle suddette associazioni. 

Presenti anche la deputata Sandra Savino, il vicepresidente della giunta regionale Riccardo Riccardi, l’assessore Angela Brandi e il consigliere comunale Alberto Polacco. "Ho incontrato con piacere gli amici delle associazioni giuliano dalmate - ha dichiarato Gasparri - e abbiamo portato avanti una riflessione sui finanziamenti alle misure culturali. Qui a Trieste sono state proposte iniziative di sensibilizzazione sul tema dell'Esodo che hanno coinvolto anche il cinema. Iniziative che abbiamo sempre appoggiato e sostenuto".

Il colloquio con il Sindaco ha principalmente riguardato  i temi legati allo sviluppo delle infrastrutture e dei traffici portuali, anche attraverso i fondi previsti dal Recovery Plan. Il senatore ha poi sottolineato "il rispetto e l’affetto per il sindaco e la grande caratura della sua persona e del suo mandato. Questa è una città che viene amministrata bene, con affetto, semplicità, energia e competenza”. Riferendosi poi al vicegovernatore Riccardi, Gasparri ne ha ammirato la “solidità nel gestire la pandemia lontano dal proscenio ma agendo nella realtà”.

Per l'esponente di Forza Italia la recente riapertura con il passaggio di alcune regioni in zona bianca è “la vera misura di sostegno, più dei ristori, che continuano a presentare alcune criticità. Mi fa piacere sapere dal Sindaco che anche Trieste sta ricominciando a respirare con il ritorno del turismo, della socialità e dei consumi”. Il senatore si è recato anche in Porto vecchio al Magazzino 26, per incontrare il presidente dell'Irci Franco Degrassi e il direttore Pietro del Bello. Qui è stata illustrata la nuova sede del museo della Civiltà istriana e del Magazzino 18.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco incontra il senatore Gasparri: "Massima attenzione per una città amministrata con competenza"

TriestePrima è in caricamento