rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Muggia

Il Tavolo Tecnico Transnazionale sul Rigassificatore si Mette a Disposizione dell'Assessore Kraus

Il Tavolo Tecnico Transnazionale (TTT) si compiace e prendere atto con soddisfazione dell'articolo comparso sul quotidiano il piccolo del 07 aprile 2013 pag. 24 “Kraus: stop ai rigassificatori anche in Slovenia e Croazia” che il nuovo assessore...

Il Tavolo Tecnico Transnazionale (TTT) si compiace e prendere atto con soddisfazione dell'articolo comparso sul quotidiano il piccolo del 07 aprile 2013 pag. 24 "Kraus: stop ai rigassificatori anche in Slovenia e Croazia" che il nuovo assessore allo sviluppo Edi Kraus sposi anch'egli il lavoro del (TTT).
Analogamente all'assessore Edi Kraus anche i neo eletti parlamentari, non appena sono venuti a conoscenza dei lavori prodotti dal TTT (per quanto riguarda gli aspetti relativi alla sicurezza ed alle nuove tecnologie prospettate dai Prof Marino Valle, Giorgio Trincas, Radoslav Nabergoj e del Dott. Federico Grim), si sono attivati producendo due azioni, ferme e concrete (una mozione e un'interpellanza), promosse da Sinistra Ecologia Libertà con il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle, mettendo a nudo le problematiche del rigassificatore di Trieste che hanno costretto il Ministro dell'Ambiente Corrado Clini a sospendere la valutazione di impatto ambientale (Via) per 180 giorni chiedendo un'alternativa al sito di Zaule

Ci avrebbe tuttavia fatto altrettanto piacere se, oltre a citare i lavori del TTT (i cui diritti sono tutelati da licenza Creative Commons), ne avesse citato le fonti.

Riteniamo opportuno precisare che i lavori scientifici, sviluppati dai componenti del TTT autonomamente a fronte dell'esperienze, conoscenze e capacità possedute, sono stati ampiamente illustrati ai Governi Sloveno e Croato, in diverse audizioni parlamentari, alla Regione del FVG alla Provincia di Trieste ed ai comuni di Trieste Muggia e S.Dorligo della Valle.


A fronte dei consensi ricevuti e degl'interessi suscitati nei suddetti organismi nazionali e internazionali, nell'interesse superiore per lo sviluppo energetico ed economico dell'Alto Adriatico, auspichiamo pertanto che i lavori prodotti dal TTT vengano ora valorizzati e sviluppati nel migliore dei modi con le garanzie di terzietà che il coinvolgimento scientifico del TTT è in grado di assicurare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tavolo Tecnico Transnazionale sul Rigassificatore si Mette a Disposizione dell'Assessore Kraus

TriestePrima è in caricamento